Crea sito

Cernia dorata o Dotto, Epinephelus costae

Cernia dorata o Dotto, Epinephelus costae è un pesce di mare della famiglia Serranidae.

Distribuzione e habitat
È una specie più meridionale della più comune e nota cernia bruna, infatti in Atlantico non si ritrova più a nord del golfo di Cadice mentre a sud giunge fino al Sudafrica. Nella acque italiane è più comune lungo le coste delle regioni meridionali.
Vive su fondi misti di sabbia e roccia con prevalenza di quest’ultima.

Descrizione
Ha sagoma più allungata e mandibola inferiore più prominente rispetto alla cernia bruna ma si riconosce soprattutto per la colorazione, che però attraversa varie fasi:
Livrea normale
macchia color giallo oro dietro l’opercolo branchiale
quattro linee orizzontali scure parallele sul dorso, su sfondo beige.
Giovane
ci sono più di quattro linee sui fianchi niente macchia dorata sul fianco
Maschio adulto
macchia dorata ben visibile ed estesa metà inferiore del corpo biancastra sormontata da una fascia molto scura irregolare.

Le dimensioni arrivano ad 80 cm per 8 kg di peso.

Alimentazione
Identica a quella della cernia bruna.

Biologia
È più gregaria delle altre cernie e puo’ vivere in branchetti. I giovani sono talvolta straordinariamente amichevoli e non mostrano alcuna paura dei subacquei mentre gli adulti sono molto sospettosi.

Autore Fernando Herranz Martín
Wikipedia

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Powered by AlterVista