Crea sito

Delfino STENELLA DAL LUNGO ROSTRO, Stenella longirostris, Spinner Dolphin

Spinner_dolphin_jumping

*DELFINI nel mondo*

Stenella longirostris
Nome: STENELLA DAL LUNGO ROSTRO   

Nome comune:  Spinner Dolphin
Classe:  Mammalia
Ordine:  Cetacea
Famiglia:  Delphinidae
Genere:  Stenella
Specie:  longirostris
Status: A minor rischio anche se negli ultimi anni, la popolazione di questo delfino ha registrato un continuo declino, a causa della pesca a circuizione del tonno, responsabile della morte di centinaia di migliaia di esemplari.
Descrizione: Nessun altro cetaceo mostra una tale variabilità di aspetto come questo delfino. Ci sono 3 sottopspecie e una forma nana nel Golfo di Tailandia. Il corpo è snello e il becco lungo e sottile. Il maschio può essere identificato dalla gobba post-anale. La colorazione è grigio scura, con macchie più scure nella regione caudale, sul dorso e sulla gola. Di solito il ventre presenta delle macchie bianche, sebbene questa caratteristica sia molto variabile. Il rostro è lungo e sottile e ne dà il nome e lo distingue dalle altre specie, così come le pinne pettorali sono eccezionalmente lunghe per un delfino di questa taglia. La pinna dorsale è eretta e nei maschi più anziani può essere curvata in avanti. E’ molto sociale e caccia di notte. Nuota in banchi composti da decine fino a migliaia di individui, spesso fianco a fianco con altri delfini e balene e banchi di tonni. I suoi salti avvitati vengono usati probabilmente, insieme a vari schiocchi, fischi e grida per comunicare con gli altri.
• DIMENSIONI Lunghezza del corpo: 1,3-2 m. Peso: 25-75 kg.
• DISTRIBUZIONE Vivono nelle acque pelagiche tropicali di tutti i maggiori oceani del mondo. Nonostante solitamente vivano in mare aperto, talvolta possono spingersi fino alle coste delle isole tropicali, come per esempio le Hawaii. La popolazione più numerosa vive nelle acque tra i tropici. Le quattro varietà più diffuse vivono nel Pacifico orientale tropicale, altre meno note altrove nel mondo. Presente talora in acque caldo-temperate, si trova soprattutto in quelle tropicali. Recentemente è stata scoperta una forma “nana” di stenella dal lungo rostro nel Golfo del Siam.
• NOTE Le Stenelle dal lungo rostro vengono utilizzate dai pescatori per localizzare i banchi di tonni. Milioni di individui sono stati uccisi come risultato della pesca industriale nel Pacifico orientale.

Alimentazione : Si nutre di seppie, pesci e crostacei e molluschi.

spinner_dolphin, Stenella longirostris

Comportamento 

Si aggregano a formare dei gruppi (scuole) formati da un numero di esemplari che varia da pochi ad alcune migliaia. Questo è uno dei delfini più acrobatici ed agili, famoso per i suoi salti e per i suoi tuffi sensazionali, durante i quali gira diverse volte su se stessa mentre è in aria ed inoltre praticano spesso il bowriding, cioè cavalcano le onde lasciate dalle prue delle navi. La ragione dei grandi salti acrobatici di questi animali è sconosciuta. Un’ipotesi è che le bolle create dall’uscita e dal rientro in acqua possano servire per venire meglio identificati dagli altri appartenenti alla scuola per mezzo dell’ecolocalizzazione. Non è escluso comunque che questo comportamento possa essere solo un gioco. Alcuni esemplari sono stati osservati mentre compivano fino a 14 salti in rapida successione. Inoltre è in grado di praticare il breaching, in cui i cetacei si lanciano in aria con la testa in avanti e ricadono in acqua con un tuffo. Ebbene, la stenella dal lungo rostro non solo è in grado di sollevarsi per più di tre metri fuori dall’acqua, ma è tra i pochi capaci di ruotare intorno ad un asse longitudinale. E lo fa per ben sette volte in un unico salto.

Riproduzione : La gestazione dura 10 mesi e la maturità sessuale viene raggiunta a circa 4-7 anni nelle femmine e 7-10 anni nei maschi. Le femmine procreano  ogni 2 o 3 anni e lo svezzamento del cucciolo dura circa 6-7 mesi.

Rapporti con l’uomo : È un delfino che si fida dell’uomo e che può essere addomesticato ed essere ospitato in delfinari.

Una Storia. Quella del Defino chiamato “Nong Red”

Spinner dolphin chiamato "Nong Red" (una Stenella longirostris )

 Lo Spinner dolphin che si è arenato a Karon Beach (si trova in Malaysia) il 1 luglio del 2007 si sta riprendendo lentamente dopo un mese intero presso il Phuket Marine biologiche Center (PMBC), dove fu ricoverata per il trattamento di una grave infezione delle vie respiratorie ed altri acciacchi.

La stenella è stata trasportata con un camioncino al Phuket Marine Biological Center e si faceva a gara con sirene squillanti
PMBC biologo Kongkiat Kittiwattanawong ha scritto il Phuket Gazette che il delfino, soprannominato “Nong Red”, ha dovuto affrontare numerosi problemi di salute, tra cui difficoltà respiratorie e circolatoria, un’infezione dello stomaco ed un muscolo infiammato.
Mentre è migliorato il suo respiro ed il gonfiore nel muscolo, l’infezione allo stomaco è peggiorato. I biologi hanno detto che sono sollevati dal fatto che l’infezione polmonare è in via di guarigione, ma si deve aspettare ancora  molti mesi per il suo recupero totale.

Hawaiian Spinner Dolphin

STENELLA DAL LUNGO ROSTRO, Stenella longirostris

In questo video potrete ascoltare la “Voce” dei delfini

Articolo a scopo didattico-istruttivo, divulgativo ed informativo“

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.