Crea sito

EKRANOPLANO “LUN Project 903″,WIG,Mostro Mar Caspio,Russian Ekranoplan,Video

Share:
Condividi

EKRANOPLANO “LUN Project 903″ Russia,WIG, Mostro del Mar Caspio, наэкранопланов

Il WIG (Wing In Ground effect), Ala a effetto suolo Sovietico: LUN Project 903

EKRANOPLANO “LUN Project 903″ Russia,WIG, Mostro del Mar Caspio, наэкранопланов

(Articolo 1 di 3) Ekranoplano – l’esterno  

Redigere alcuni articoli sull’Ekranoplano è stato sicuramente molto accattivante tanto da creare forti motivazioni. Alcune difficoltà le abbiamo incontrate come per il reperimento di foto e di informazioni esaustive. E’ un veicolo Russo e tutte le info erano, ovviamente, in Russo ……. una delizia tradurre tutto …. e dal Russo!!!!! (I testi in originale in Russo si trovano nel nostro album su FB) Certamente la soddisfazione finale è stata grande.  *Ser* Общее впечатление от экраноплана: самолет ,сделанный на судостроительном заводе по тем технологиям,которые они имели.Тем и уникальнее его способности.

Ekranoplano .….. non è una nave, non è un aereoplano nè un idrovolante, non è un aliscafo, non è un hovercraft, ma …… allora cosa è? Ha varie denominazioni tra cui: Wing in g effetto suolo = AES (effetto Wing-In-Ground = WIG) — a Russia

Ma andiamo a scoprire l’ Ekranoplano con i nostri articoli.

  1. Ekranoplano – l’esterno
  2. Ekranoplano – gli interni, i motori, l’attrezzatura e la tecnica  (Cliccare Qui)
  3. Ekranoplano – il commerciale    (Cliccare Qui)

Ekranoplano KM pesava 540 ton, 150 ton più di un Boeing 747-400, uno dei più grandi aerei commerciali in funzione.

Un idrovolante è un effetto suolo nave o un aereo che vola come una barca sul mare. Questa barca ha le ali come un aeroplano, ma vola qualche metro sopra le onde. Anche se assomiglia un po ‘a prima vista, ad un idrovolante o un hovercraft, che si muove sulla superficie seduto su materassi ad aria.

L’exploit idrovolante un principio chiamato aerodinamica effetto suolo, o hang-on-terra, e ha anche diversi nomi, tra cui spicca:

Wing in g effetto suolo = AES (effetto Wing-In-Ground = WIG)

Wing g in effetto di superficie = EUESB (effetto Wing-In-superficie = WISE)

Spaceship Effetto Terra di g = NET (ad effetto di superficie-Ship = SES)

Spaceship Earth g-Na-Wing = NANT (Wing-In-Ground Craft = WIG-C)

g Winged Vessel (Wingship)

g Ekranoplan (schermo Ekran = / = piano piano)

Quando un aereo accelera e vola troppo vicino ad una superficie liscia, come un lago, l’aria che passa sotto le sue ali crea un cuscino di gas che dà un maggiore sostegno per l’aereo. Così, meno di carburante per rimanere nell’aria e, indirettamente, ha maggiore autonomia.

Il WIG sembra un aereo, ma solo esternamente. Ha due ali montate sul corpo e utilizza una turboventilador / turboelica o una turbina jet per la propulsione. Impiega una verticale, uno timone orizzontale, flap sulle ali, e uno stabilizzatore per controllare la direzione della nave e mantenere la sua quota.

La fusoliera e la struttura delle ali hanno caratteristiche tradizionali degli aerei. Tuttavia, non è un aereo. Un aereo dipende dal flusso di aria sotto le ali per l’aumento necessario per volare. L’effetto di ala per terra riferisce l’aria spessa materasso che si crea tra un’ala e una superficie d’acqua (o terra) di approccio.

EKRANOPLANO

L’Ekranoplan vola in effetti in superficie che significa che viaggia su un cuscino d’aria appena sopra la superficie dell’acqua a circa 10-30 metri. Sebbene sia capace di alte velocità, non può volare come gli aerei convenzionali, da qui il nome wing. Più piccoli veicoli sperimentali sono stati costruiti in Scandinavia. Dal 1960, la tecnologia ha iniziato a migliorare, in gran parte grazie al contributo della Rostislav Alexeev russo ed il tedesco Alexander Lippisch. Hanno lavorato in modo indipendente su tecnologia GEV ed arrivare a soluzioni molto diverse. Alexeev ha lavorato dal suo background di designer navale mentre Lippisch ha lavorato dal proprio background come ingegnere aeronautico. L’influenza di Alexeev e Lippisch è ancora evidente nella maggior parte dei veicoli GEV visti oggi. La Central Design Bureau Aliscafo (CHDB), guidata da Alexeev, era il centro di sviluppo dell’artigianale effetto suolo in Russia. Il potenziale militare di tale “veicolo” è stato subito riconosciuto e Alexeev ha ricevuto il sostegno e le risorse finanziarie dal leader sovietico Nikita Krusciov. Questo ha portato allo sviluppo del Mostro del Mar Caspio, un Ekranoplan militare di 550 tonnellate. Prima di lui, con equipaggio, alcuni prototipi senza equipaggio sono stati costruiti, ma limitati fino ad otto tonnellate. Il programma Ekranoplan russo ha continuato e ha portato all’Ekranoplano maggior successo, il 125 ton A-90 Orlyonok. Pochi Orlyonoks erano in servizio nella Marina Militare Sovietica dal 1979 al 1992. Nel 1987, i 400 ton Ekranoplani Lun-classe sono stati costruiti come un lanciatori di missili. Il secondo Lun è stato rinominato Spasatel, come una nave di salvataggio, ma non fu mai terminato. Sono stati originariamente sviluppati dall’Unione Sovietica come mezzi di trasporto militari ad altissima velocità, e basavano principalmente sulle rive del Mar Caspio e del Mar Nero. Il più grande poteva trasportare oltre 100 tonnellate di merci.

* Lun – Spasatel *  Nel 1987, i 400 ton Ekranoplan Lun-classe è stato costruito come un lanciatore di missili. Lun Il secondo è stato rinominato Spasatel, come una nave di salvataggio, ma non fu mai terminato.Questi sono stati originariamente sviluppati con l’Unione Sovietica come mezzi di trasporto militari ad altissima velocità, e basavano principalmente sulle rive del Mar Caspio e del Mar Nero.

Lo sviluppo di ekranoplans è stata sostenuta da Dmitri Ustinov, ministro della Difesa dell’URSS. Circa 120 ekranoplans (A-90 classe Orlyonok) sono stati inizialmente previsti ad entrare in servizio militare nella marina sovietica. La misura è stata poi ridotta a meno di trenta veicoli, progettati per essere distribuiti principalmente alla Marina Militare Sovietica nel Mar Nero e nel Mar Baltico . Marshal Ustinov morì nel 1985, ed il nuovo ministro della difesa maresciallo Sokolov ha effettivamente fermato il finanziamento del programma. Gli unici tre operativi A-90 ekranoplans Orlyonok costruiti (con il disegno della carena rinnovata) e uno Ekranoplan Lun-classe è rimasto in una base navale vicino Kaspiysk. I due problemi principali che l’ekranoplano sovietico non aveva molta stabilità longitudinale, che necessita per la navigazione affidabile . Dopo la caduta dell’Unione Sovietica, gli ekranoplani sono stati prodotti dal Cantiere del Volga di Nizhni Novgorod. I GEV sviluppati dal 1980 sono stati principalmente piccole imbarcazioni progettate per i mercati traghetto ricreative e civili. Germania, Russia e Stati Uniti hanno fornito la maggior parte di movimento con un certo sviluppo in Australia, Cina, Giappone e Taiwan. In questi paesi sono stati progettati e costruiti le piccole imbarcazioni fino a 10 posti. Altri modelli più grandi come i traghetti e mezzi pesanti sono stati proposti, anche se nessuno è andato in porto. dopo il crollo dell’Unione Sovietica, più piccoli ekranoplani per uso non militare sono in fase di sviluppo. Il CHDB aveva già sviluppato gli otto posti Volga-2 nel 1985, e le Tecnologie dei Trasporti hanno sviluppato una versione più piccola con il nome di Amphistar.

Nota: cliccando sulle singole foto le vedrete a tutto schermo ed ad alta risoluzione (una volta che avrete la foto in grande con un ulteriore clik vi è uno zoom per vedere meglio alcuni  dettagli)

alekseiv_lun – Veramente interessante , incredibile fantasia dei progettisti, otto motori e sei tubi di lancio in una aerodinamica complicatissima

Ekranoplano _Lun

L’incredibile storia del mostro marino del Caspio, del “LUN Project 903” progetto russo fantadelirente che solo durante la guerra fredda poteva essere preso in considerazione. Pare che comunque l’idea di costruire un intera flotta di questi ibridi fra navi, aerei e overcraft sia passata in cavalleria dopo un paio di incidenti particolarmente pesanti.
Vi è stata anche unl’evoluzione commerciale dei mostri del Caspio. Il nome proprio dei mostri: ekranoplani.

LUN Project 903Le foto sono molte e similari. Ma illustrano tanti dettagli

Il Lun si trova sul molo, appositamente progettato per lui,con 500tonn capacità.

Ekranoplano LUN Project 903

LUN Project 903 – L’ ekranoplano era armato con tre paia di 3M80 missili da crociera o 80M “Mosquito” (La designazione NATO SS-N-22 Sunburn).
LTH: Modifica LUN; Apertura alare, m 44,00; Lunghezza, m 73,80; Altezza, m 19,20
Zona di ala, 550,00 m2; Peso, kg Empty 243.000; Max al decollo 380.000
8 motore tipo turbojet NC-87; Spinta, kgf 8 x 13.000; Massima velocità km / h 500
Range, 2.000 miglia; quota di volo dello schermo, 5,1 m; Navigabilità, punteggio 6,5
Equipaggio 10; Armamento: 6 IP ASM ZM-80 Mosquito

Ekranoplano LUN Project 903

 

LUN Project 903 Il “Lun” non ha carrello di atterraggio, solo “la barca”, così può salire da solo a riva ed ha bisogno di un bacino di carenaggio galleggiante.

LUN Project 903 è dotato di otto motori kb Kuznetsova. Immesso sul IL-62 sembra, la verità è la loro versione di mare, oltre ad un ugello orientabile 8 motore tipo turbojet NC-87 Spinta, kgf 8 x 13.000

LUN Project 903 Rimane un mistero: perché un solo motore è chiuso così dala “griglia”?

Funzionalmente diviso tutta la sua lunghezza in quattro parti (distretto): nasale, centrale e zona poppiera della chiglia e conservanti. Nella parte anteriore (locali con attrezzature e disegni, che permette il movimento), c’è la cabina di pilotaggio.Lo spazio che ospita i motori principali, e lo spazio nella zona del pilone con motori ausiliari e sistemi di propulsione, in mezzo (i locali da prua a metà del corpo) – Apparecchi per prove, e combattere, così come una cucina, servizi igienici, Cabina del personale, nella parte posteriore (a partire dalla metà dello scafo a poppa) – è anche pieno di apparecchiature di collaudo, nella chiglia – impostazione elektroenergetichsskaya per WIG di energia elettrica nel parcheggio, le attrezzature elettroniche e complessi per la navigazione, le comunicazioni. La pinna stabilizzatrice è ad una altezza di 12 m dalla linea di galleggiamento.

Ekranoplano – LUN Project 903 – La vista dalla riva

In realtà, l’effetto suolo – è l’airbag stesso, costringe l’aria ed il flusso senza dispositivi speciali. Questi sono tali dispositivi dell’ala a creare una forza di sollevamento non è solo a causa della pressione sparse per il piano superiore (come in aereo “normale”), e in aggiunta a causa di un aumento della pressione sotto il piano inferiore, che è solo possibile creare a quote molto basse (pochi centimetri fino a diversi metri)
L’effetto a causa del fatto che le perturbazioni (crescente pressione) dall’ala raggiunge il suolo (acqua) sono registrati e il tempo per raggiungere l’ala. Pertanto, l’aumento della pressione sotto l’ala è maggiore. velocità di propagazione delle onde di pressione, ovviamente, pari alla velocità del suono. Di conseguenza, una manifestazione di effetto suolo comincia dove l – la larghezza delle ali (corda alare), V – velocità del suono, h – altezza di volo, v – velocità di volo.
L’ala più grande al sotto della velocità di volo e l’altitudine -ha il maggiore effetto suolo.
Ad esempio, ad una altezza di 0,8 m è di 1150 km, e ad una altezza di 0,3 metri con lo stesso carico – è di 1480 km. Può raggiungere i 10 metri o più.
Centro di pressione (un comune punto di applicazione della forza), effetto schermo è più vicino al bordo d’uscita, il centro di pressione ascensore “normale” – più vicina al bordo anteriore, quindi la schermata di input più in ascensore generale, più il centro di pressione si sposta indietro. Questo porta a dei problemi di bilanciamento. Cambiare il bilanciamento altezza modifiche, cambi di velocità – troppo. Roll chiede il passaggio in diagonale il centro di pressione. Pertanto, la gestione WIG richiede competenze specifiche.
Questa è la vista da sotto gli ipersostentatori alari, o come propriamente nazyvat.Poste loro discendenza: è la posizione che occupano, quindi l’aria motore pompe sotto l’ala, esce dall’acqua e comincia a muoversi.

* Alta durevolezza
* Sufficientemente alta velocità
* WIG hanno una maggiore efficienza e maggiore capacità di confronto con gli aerei, perché l’ascensore si aggiunge alla forza prodotta da effetto suolo.
WIG * su alta velocità, combattimenti e le caratteristiche di sollevamento superiore a aliscafi.i
* Per i militari importanza per i radar a causa del volo ad un’altezza di diversi metri, veloce, insensibilità alle mine antiuomo
* Non è importante tipo di superficie, creando l’effetto di schermo – possono muoversi sopra la superficie dell’acqua congelata, pianura coperta di neve, lungo strade sconnesse, ecc, di conseguenza, possono muoversi lungo il percorso “diretto”, non hanno bisogno di infrastrutture terrestri: ponti , strade, ecc
* L’Ekranoplano ad effetto suolo è molto più sicuro aeromobili convenzionali: in caso di malfunzionamento del volo anfibio può “sedersi” in l’acqua anche molto mossa. Inoltre, il malfunzionamento del motore molto spesso non è così pericoloso per i più grandi WIG perché hanno motori diversi, separati e guai ad un gruppo motore, in marcia, può essere compensata con sgancio di uno dei motori.
Effetto * sono bezaerodromnoy aerei – decollo e atterraggio che non ha bisogno di pista appositamente preparata, ma solo di dimensioni sufficienti.

Ekranoplano – LUN Project 903 – La vista dalla riva

Carenze

* Uno dei maggiori ostacoli regolare funzionamento WIG è che il luogo del loro volo previsto (lungo i fiumi) molto da vicino coincide con le zone di massima concentrazione di uccelli
* Gestione WIG differisce dal controllo del velivolo e richiede competenze specifiche
* Winged “legata”alla superficie e non può volare sopra la superficie irregolare, questa imbarcazione priva effetto deficit
* Anche se il volo “sullo schermo ed è associato a costi energetici inferiori del velivolo, ma la procedura richiede più avvio di spinta, che è paragonabile a quello di aerei da trasporto e, di conseguenza, l’applicazione di ulteriori start-up del motore, al minimo per marciare modalità (per i grandi WIG), o modalità speciali per l’avviamento dei motori principali, il che porta ad un consumo aggiuntivo

42  LUN Project 903
Italiano / Russo ( Россию )

Design WIG
Nei disegni WIG possono essere divisi in due scuole: il sovietico (Rostislav Alexeev) con un’ala dritta e ad ovest (Alexander Lippisha) con un’ala delta (angolo posteriore, che è lo sweep inverso) con una croce inversa forte V. Schema REAlexeev richiede più lavoro a stabilizzarsi, ma si muovono con maggiore velocità e in modalità aereo.
Schema Lippisha include un mezzo per ridurre la resistenza in eccesso (ala avanti e indietro spazzato cross-V), che riduce gli svantaggi di bilanciamento alati di piccole dimensioni e velocità.
Terzo piano proposto ha il tandem regime G. Jorg (Germania) , ma nonostante una serie di vantaggi (stabilizzazione automatica) non ha ancora seguaci.
Inoltre, l’idea di utilizzare le navi effetto suolo con cuscino d’aria dinamico. A differenza di altezza WIG della loro fuga è ancora più bassa, ma in confronto con hovercraft che possono avere più velocità con meno energia.

Ekranoplano – LUN Project 903 -  Particolari: “Ali, la Barca, Motori, Ugelli”

Il “Lun” non ha carrello di atterraggio, solo “la barca”, così può salire da solo a riva ed ha bisogno di un bacino di carenaggio galleggiante.

Ekranoplano -La barca e le ali

Ekranoplano – Per ammorbidire l’atterraggio utilizzata gidrolyzha.Blagodarya questo alato può decollare e atterrare con onde fino a 5 metri

Ekranoplano – E’ un elettro-chimico speciale per corrosione spesso utilizzato nelle costruzioni navali

Ekranoplano – l’elettro-chimico ed un incerniamento

Ekranoplano – La barca ed altri elettro-chimici

Ekranoplano – La coda della “barca” ed altri elettro-chimici

LUN Project 903 Vista dal corpo verso le estremità alari

LUN Project 903 Mostra dei lembi (o come si chiamano correttamente?) dalla coda WIG

Ekranoplano – LUN Project 903 Questi particolari sono così massicci e costruiti la nave, che meraviglia.

LUN Project 903 Forma sulla fascia sinistra

LUN Project 903 Parti per effetto suolo Questi particolari sono così massicci e costruiti la nave, che meraviglia.

Ekranoplano -LUN Project 903 Parti per effetto suolo. la “barca”, sotto l’ala

LUN Project 903 — a Russia

LUN Project 903 Vista dall’ala

Ekranoplano -LUN Project 903 Visualizzazione dell’ugello

LUN Project 903 Vista dello stabilizzatore orizzontale sinistra


 

 * Altri – Particolari *

LUN Project 903 — a Russia

LUN Project 903 Stabilizzatori orizzontali

Ekranoplano- Una delle due postazioni dei fucilieri.

LUN Project 903 Vista della coda

Ekranoplano- Una delle due postazioni dei fucilieri.

Ekranoplano LUN Project 903 Stabilizzatore verticale

Ekranoplano- LUN Project 903 Protezione termica della fusoliera dai gas caldi per il lancio dei missili

LUN Project 903 Prima della coda e su di essa sono tutti i tipi di radar e due Protezioni termica della fusoliera dai gas caldi per il lancio dei missili

Ekranoplano- Gobba porta sei missili anti-nave controllata Moskit CP PKR ZM-80. Una raffica di quattro di questi missili ha colpisce una nave di qualsiasi dimensione (compreso trasporto) Notare le tre protezioni termica (lato six) fusoliera dai gas caldi per il lancio dei missili

Ekranoplano vista dalla cabina di guida sui lanciatori e il cannoniere

Ekranoplano -LUN Project 903 Vista della cabina, asimmetrico

LUN Project 903 apparentemente antenna

Ekranoplano- LUN Project 903 Luci Marine sul punto più alto WIG

Ekranoplano -LUN Project 903 portello della coda-

LUN Project 903 E l’ingresso è aperto И вход открыт

Ekranoplano -Un po ‘di più (vedi il retrovisore?) Чуть ближе( видны зеркала заднего вида?)

Ekranoplano

 Galleria Ekranoplano LUN Project 903

no images were found

Abbiamo spiegato cosa è un Ekranoplano, abbiamo visto molte foto. Ora con questi video possiamo ammirarli.

 [Ekranoplano vari modelli, noterete anche il LUN Project 903]

“Articolo a scopo didattico-istruttivo, divulgativo, informativo e ricreativo“


14 comments

  1. Payday Loans scrive:

    After checking out a few of the blog posts on your web page,
    I really like your technique of blogging. I bookmarked it
    to my bookmark website list and will be checking
    back soon. Take a look at my website as well and let me
    know how you feel. payday loans

    • Filmati di Mare scrive:

      Maybe you like our technique of blogging, because it is simple, but with a lot of information very localized, so many beautiful photos or video. Thanks for your compliments: Hello * Sergio *

  2. william hill scrive:

    This web site definitely has all the information and facts I needed about this subject and didn’t know who to ask.

    betfred free bet

    • Filmati di Mare scrive:

      Thanks, I’m glad you found the information. :-)
      Have you seen the other article: ekranoplano the inside?
      is very interesting
      Hello *Ser *

  3. free tv scrive:

    Pretty! This was an extremely wonderful article.
    Thank you for providing this information. watchtvonline.

    me.uk

  4. live tv scrive:

    I’m very pleased to discover this web site. I need to to thank you for your time for this particularly wonderful read!! I definitely appreciated every part of it and i also have you book-marked to check out new stuff on your site. internet tv reviews

  5. Branden scrive:

    I am actually glad to glance at this weblog posts which includes lots of valuable data, thanks for providing such statistics.

  6. payday loans uk scrive:

    This post is really a pleasant one it helps new internet visitors,
    who are wishing for blogging.

  7. Flor scrive:

    I think the admin of this site is actually working hard for his web page, since here
    every material is quality based data.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *