Get a site

Il faro di Peggy’s Cove

Il faro di Peggy’s Cove rientra nel numero dei fari più conosciuti e più fotografati al mondo, eppure si sa poco della sua storia e benché sia chiamato da tutti con questo nome la sua denominazione ufficiale è “faro di Peggy’s Point” ed è situato in Nuovo Scozia, in Canada, sul lato Est della Saint Margaret’s Bay. Nelle vicinanze si trova il piccolo villaggio di pescatori di Peggy’s Cove che conta circa 60 residenti.
Tutti i fari sono interessanti, ma ce ne sono alcuni che più di altri stimolano la fantasia della gente e Peggy’s Cove, benché non sia un faro imponente, è uno di questi . Forse sarà per la sua posizione, situato all’estremità di un basso promontorio di roccia granitica formatasi subito dopo l’era glaciale, per la sua torre ottagonale bianca e per la sua inconfondibile lanterna rossa. Molte sono state le versioni e le leggende legate al suo nome : Peggy è un diminutivo di Margaret e molti dicono che abbia preso il nome dalla baia omonima, ma la leggenda più accreditata racconta che Peggy sia stata l’unica sopravvissuta di un naufragio avvenuto nelle vicinanze, in quale epoca non si sa.
Nel 1868 venne costruito in quella località un primo faro in legno, sul tetto della casa del guardiano, la lanterna mandava una luce rossa ed un riflettore rotondo a specchio aumentava la portata della lampada a kerosene fino a 10 miglia. Seguendo una politica di consolidamento di queste strutture iniziata in Canada nei primi anni del 1900, una nuova torre ottagonale in cemento venne costruita pochi metri a ovest dalla precedente nel 1915. Questo nuovo faro lanciava una luce bianca, la cui portata era aumentata da lenti diottriche formate da una serie di prismi di vetro. La vecchia torre, disattivata, è stata lasciata al suo posto e c’è rimasta per lungo tempo, finché l’uragano Edna, nel 1954, non se l’è portata via.
Il nuovo faro, alto 15 metri (20 metri sul livello del mare) dal 1979 emette una luce fissa verde con una portata di 13 miglia. Nel 1969 aveva subito il suo più vistoso cambiamento, la lanterna metallica bianca era sta dipinta di rosso. Non è un faro che abbia una lunga storia da raccontare, ma ha una particolarità unica : dal 1972 ospita al suo interno, al piano terra, un ufficio postale che funziona solo durante l’estate. Chiunque voglia spedire una lettera o una cartolina da questo singolare ufficio può farlo ed in più il suo francobollo avrà un annullo speciale che non si trova in nessun’altra parte del mondo.

Località: Baia di San Margaret, Nuova Scozia – Canada

Latitudine : 44° 29’ Nord

Longitudine : 64° 6’ Ovest

Altezza : 15 metri

Portata : 13 miglia

Costruzione : 1868

Fonte: Annamaria “Lilla” Mariotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.