Get a site

JEAN LAFITTE

JEAN LAFITTE: (1780 – 1826) Nato a Haiti, pirata, corsaro, negriero e contrabbandiere, Jean Lafitte e suo fratello Pierre comandava una banda che nel 1807, deteneva circa un decimo di tutti i lavori della città di New Orleans. Dichiarato fuorilegge per contrabbando di schiavi, Jean ottenne la grazia per aver difeso la città da un attacco, nella guerra del 1812.
Gli atti di pirateria, di Lafitte erano indirizzati sopratutto contro navi spagnole nel Golfo del Messico, sosteneva che questi erano legittimi atti di guerra di corsa, esibendo lettere di marca.
Ma depredava anche navi americane, e dalla sua roccaforte a Barataria Bay, presso New Orleans, dirigeva segretamente anche il commercio degli schiavi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.