Get a site

Mycteroperca bonaci – La cernia nera -The black grouper

Mycteroperca bonaci - La cernia nera -The black grouper

Mycteroperca bonaci – La cernia nera -The black grouper

(Articolo n. 81 nella categoria Cernie nel mondo : cercare altri articoli simili in “Cerca nel Blog” opp. In  ”Naviga in Filmati di Mare )

Descrizione
La cernia nera è un pesce marino di grandi dimensioni, che cresce fino a 150 centimetri di lunghezza e 100 kg di peso. Ha un corpo d’oliva o grigio, con macchie e macchie nere ottone. Il preopercle è dolcemente arrotondate.

La cernia nera è un pesce solitario. Il pesce depone le uova tra maggio e agosto. Si tratta di un protogynous ermafrodita , cioè i giovani sono prevalentemente femmine, ma si trasformano in maschi man mano che crescono.

Gli adulti si nutrono principalmente di altri pesci e calamari , anche se i pesci più giovani mangiano crostacei soprattutto gamberetti . Randall (1968) ha riportato che la conformazione del corpo e il livello di sviluppo dei denti canini della cernia nera fa pensare ad una dieta più piscivori rispetto ad altre cernie. L’analisi del contenuto dello stomaco della cernia nera ha rivelato la presenza di pesci clupeoid, grugniti, cornetfish e gamberetti rosa (Costello e Allen 1970).

Concorrenti:
Le Cernie nere probabilmente competono, a causa della sovrapposizione di abitudini alimentari, lo spazio, e le esigenze di habitat (Thompson e Munro 1978). Cernie sono anche suscettibili di competere per le prede con altre specie di grandi dimensioni come jack, dentici, barracuda e squali.

Classificazione scientifica
Unito: Animalia

Phylum: Chordata
Classe: Actinopterigi
Ordine: Perciformes
Famiglia: Serranidae
Genere: Mycteroperca
Specie: M. Bonaci

Scientifico: Mycteroperca bonaci
Italiano: cernia nera
Presenza: Bahamas, Belize, Brasile, Caraibi, Florida, Golfo del Messico
Dimensioni: fino a 150 cm – Peso: fino 100 Kg – Temperatura: 20°C – 28°C

La cernia nera (Mycteroperca Bonaci) è uno dei più noti del grande gruppo di Perciform – pesce cernia .

Mycteroperca bonaci - La cernia nera -The black grouper

Distribuzione
Vive in zone rocciose o barriere coralline , ma non dipende da loro, si trova nel Western Oceano Atlantico , dal Massachusetts , Stati Uniti d’America , a nord fino a sud del Brasile , ma è particolarmente associato al sud del Golfo del Messico , la Florida Keys , le Bahamas e Caraibi . Vive soprattutto in prossimità della superficie, a profondità da 6 a 33 metri. Mycteroperca Bonaci adulto preferisce fondali rocciosi, drop-off pareti, e le barriere coralline a profondità di 10-33 m (32 – 100 piedi) (Fischer 1978; Heemstra e Randall 1993).

Temperatura:
La cernia nera è stata riscontrata ad una profondità di 151m (495 piedi) (Moe 1969) dove le temperature inferiori a 16-28 º C (60,8-82,4 ° F).

Usi
La cernia nera è molto gustosa ed è un pesce di alimento importante, viene pescato per vendita

Mycteroperca bonaci - La cernia nera -The black grouper

 

Età, dimensione, durata della vita:
Mycteroperca Bonaci raggiunge una dimensione massima di circa 133 cm (4,4 piedi) TL e 81 kg (£ 178,6) (Mowbray 1950). Tuttavia, la maggior parte sono meno di 70 cm (2,3 piedi) e pesano meno di 26 kg (57 libbre). Essi possono vivere 33 anni o più (Crabtree e Bullock 1998). 

Crabtree e Bullock (1998) riportarono che la cernia nera nel sud della Florida cresce rapidamente durante i primi 10 anni, con rallentamento della crescita negli anni successivi. Manooch e Mason (1987) hanno calcolato lunghezze totali per cernie nere, ed hanno riferito che la crescita in lunghezza è maggiore nei primi 3-4 anni, a poco a poco rallentando con ‘età dei pesci. La tabella seguente riassume i loro calcoli:

Età
(Anni)

Lunghezza totale (cm)

Lunghezza totale

(Pollici)

1

26,0

10,2

5

66,4

26,1

10

97,5

38,4

14

110,0

43,3

Riproduzione:
La cernia nera, come pesci serranidi, sono ermafroditi, cominciano la vita come femmine, un pò più tardi si trasformano in maschi. Brule et al. (1993) hanno esaminato la riproduzione della cernia nera nella Baia di Campeche, in Messico. I pesci osservati e raccolti in acque costiere tendono ad essere tutti femmine, mentre quelli in mare aperto erano il 75,1% femmine, 24,3% maschi e 0,6% di transizione. Le femmine variano nel formato 57-123,5 cm (22,4-48,6 pollici), maschi 86,0-132,0 cm (33,9-52 pollici), e pesci di transizione 99,0-121,5 cm (39-47,8 pollici). Il rapporto tra i sessi in generale era 1 maschio per 4 femmine.  La dimensione delle femmine sessualmente mature è per il 50% di 72,1 centimetri (28,4 pollici), inferiore a quello della cernia nera della Florida, che matura a 82,6 centimetri (32,5 pollici) o quello di Cuba, che matura a 84,4-108,7 cm (33,2 – 42,8 pollici) (Brule et al 1993).. Transizione sessuale si è verificata quando le femmine hanno raggiunto 85,5-125,0 cm (33,7-49,2 pollici) di lunghezza, con un passaggio dal 50% al maschile ad una lunghezza di 111,4 centimetri (43,9 pollici) . Questa cifra è più bassa rispetto a quanto è stato riportato per la cernia nera in Florida, dove il 50% delle femmine hanno la transizione a maschio a una lunghezza di 119,9 centimetri (47.2 pollici) (Brule et al. 1993).

Riproduzione in Mycteroperca Bonaci è stagionale nel sud della Florida, con un picco nel mese di dicembre – marzo, anche se le femmine con le uova sono presenti in tutti i mesi (Crabtree e Bullock 1998). A Puerto Rico, la deposizione delle uova è stata riportata, come già a febbraio (Erdman 1956). Nelle Bermuda, la stagione riproduttiva si estende da maggio ad agosto (Smith 1971).

Fecondità stimata di un esemplare  femmina di cernia nera di 80,5 cm (31,6 pollici) è stata riportata da Smith (1961) in 503.534 uova.

Embriologia:
Le uova sono pelagiche e si schiudono in larve hanno notevolmente allungati, spine dentellate. In cernie, la seconda spina dorsale e la spina dorsale della pinna pelvica estendono verso l’esterno per scoraggiare predazione sulle larve.Conservazione
La cernia nera è una Lista Rossa IUCN Specie minacciate e vulnerabili agli aumenti di sfruttamento, perché si riptodice relativamente lentamente.
Predatori:
Predatori di piccole cernie includono altre cernie e murene. Grandi cernie sono probabilmente preda di squali, tra cui lo squalo banco di sabbia, Carcharhinus plumbeus, e il martello grande, Sphryna mokarran (Compagno 1984).
Parassiti:
Le Cernie sono suscettibili di un certo numero di parassiti tra cui trematodi, cestodi, e nematodi (Manter 1947; Overstreet 1968) che incidono lo stomaco e l’intestino. Parassiti principali includono i trematodi digenetic del Lecithochirium generi, Postporus e Prosorhynchus (Overstreet 1968).

Ci sono altri pesci che sono a volte chiamati “cernie nere”. Questi includono il simile cernia gag ,Mycteropera  veneosa, Mycteroperca microlepis, la nebbiosa cernia Epinephelus mystacinus, e il pericolo critico di Varsavia cernia Epinephelus nigritus .

I Video



“Articolo a scopo didattico-istruttivo, divulgativo, informativo e ricreativo“


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.