Get a site

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli +Video

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli

Sorrento mantiene la dolce vita viva a fianco il suo fascino vibrante costiera, dice Lee Marshall.

Altri nostri articoli similari della zona Campania

(alcuni in via di pubblicazione: a presto)

  • Penisola Sorrentina. In barca con *Filmati Di Mare*    (cliccare qui)
  • In Mare con *Filmati Di Mare* Sulla costiera di Positano (cliccare qui)
  • Tramonto incredibile sulla costiera Sorrentina(da:VICO EQUENSE)cliccare qui
  • La Marina d’Aequa:Seiano-Vico Equense(Na) Costiera Sorrentina cliccare qui
  • Costiera Sorrentina fino a Positano in auto, panorami   (cliccare qui)
  • Dentro Positano con *Filmati Di Mare*   (cliccare qui)
  • Capri,Capri vista dal mare,Isola di Capri, Nomi grotte di Capri (cliccare qui)

 Sorrento ( in napoletano: Surriento) è una piccola città in Campania , nel sud Italia , con circa 16.500 abitanti. Si tratta di una popolare destinazione turistica che può essere raggiunta facilmente da Napoli e Pompei , come si trova all’estremità sud-orientale della Circumvesuviana linea ferroviaria. La città si affaccia sul golfo di Napoli come luogo chiave della Penisola Sorrentina , e molti punti di vista permettono di vista Napoli stessa, il Vesuvioe l’isola di Capri.

Veduta di Sorrento da Piazza Tasso. La strada per il porto e la marina.

L’ Amalfi Drive (che collega Sorrento e Amalfi) è una strada stretta che le escursioni lungo le scogliere a picco sul mare Tirreno.

Le scogliere, il mare ed hotel di lusso di Sorrento hanno attratto personaggi famosi, tra cui Enrico Caruso e Luciano Pavarotti .

Sorrento è famosa per la produzione di limoncello , un digestivo a base di scorze di limone, alcool, acqua e zucchero. Altra produzione agricola include agrumi, vino, noci e olive. Si sviluppa anche la lavorazione del legno.

Sorrento divenne uno arcivescovado circa 420 dC. Dopo la caduta dell’Impero Romano d’Occidente , fu dominata dagli Ostrogoti e poi restituito all’Impero d’Oriente . I Longobardi, che conquistarono gran parte del sud Italia nella seconda metà del 6 ° secolo, assediarono invano Sorrento.

Nei secoli successivi, Sorrento divenne un autonomo ducato . Ha combattuto contro la vicina rivale Amalfi ed i Saraceni , e nel 1133 fu conquistata dal normanno Ruggero II d’Altavilla , e da allora la storia di Sorrento seguì quella del neonato Regno di Napoli (noto ai contemporanei come Regno di Sicilia , e soprannominato Regno di Napoli).

Il 13 giugno 1558 fu saccheggiata da elementi della marina ottomana sotto il comando di Dragut e il suo luogotenente Piali, come parte della lotta tra i Turchi e la Spagna, che controllava la parte meridionale d’Italia in quel momento. 2.000 prigionieri sono stati portati via. Questa lotta è stata condotta in tutto il Mediterraneo ed è durata molti decenni. Gli aggressori non erano “pirati” come spesso catalogati, anche se alcuni erano mercenari provenienti dal Nord Africa. Le campagne furono condotte su ordine diretto del sultano Solimano. L’evento più eclatante del secolo successivo fu la rivolta contro la dominazione spagnola del 1648, guidata da Giovanni Grillo . Nel 1656 la peste colpì la città. Tuttavia, Sorrento è rimasta uno dei centri più importanti del sud della Campania .

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli

Sorrento entrata nella Repubblica napoletana del 1799. Nel 19 ° secolo l’economia della città era nettamente migliorata, favorita dallo sviluppo dell’agricoltura, del turismo e del commercio. Un percorso che collega Sorrento a Castellammare di Stabia è stato inaugurato sotto il regno di Ferdinando II (1830-1859).

Nel 1861 Sorrento fu ufficialmente annessa al nuovo Regno d’Italia . Negli anni successivi ha confermato e aumentato il suo status di una delle mete turistiche più rinomate d’Italia, un trend che è proseguito nel 20 ° secolo. Personaggi famosi che lo hanno visitato includono Lord Byron , Keats , Goethe , Henrik Ibsen e Walter Scott .

Veduta del Porto di Sorrento Dipinto ad olio del pittore Adolfo Fava Titolo: Sorrento Dimensione: 50x60 Tecnica:olio su tela Soggetto: Costiere Stile: impressionismo edizione: 2008

Sorrento ha dato i natali al poeta Torquato Tasso , autore della Gerusalemme Liberata. La città, piuttosto nota, descritta agli inizi del 20 ° secolo canzone ” Torna a Surriento ” con testi di Giambattista De Curtis , fratello del compositore della canzone, Ernesto De Curtis . Nel 1920, famoso scrittore sovietico Maxim Gorky ha vissuto a Sorrento. Nel 1940, il rinomato astro-fisico Ian Dickson ha vissuto a Sorrento. Possedeva una delle case più costose sulla baia di Napoli.

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli e..... lentamente!

 

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli

Sorrento: Passeggiando tra i Vicoli

 

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli  –  Galleria Foto

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli

Sorrento: passeggiando tra i Vicoli

[nggallery id=79]


“Articolo a scopo didattico-istruttivo, divulgativo, informativo e ricreativo“


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.