Crea sito

Strumenti Nautici: Barometro

Barometro

Strumenti Nautici: Barometro

Come il contadino che scruta il cielo, in ansia per la riuscita del raccolto, così fa anche il marinaio, preoccupato di non lasciarsi sorprendere da un furioso colpo di vento con tutte le vele a riva. Ciò che permette di fare previsioni è il tubo a mercurio di Torricelli, il barometro.Che sia sospeso ad un anello o montato su una sospensione cardanica, che sia un nudo tubo di vetro e ottone o vestito in un astuccio di mogano e insieme ai termometri, questo fedele amico dei marinai resta, in ultima analisi, una colonna di mercurio tenuta in equilibrio dalla pressione dell’aria su una vaschetta.

Barometro

.

Barometro torricelliano firmato J. Rothmuhl primi ‘800. Altezza cm 94.E poca: Prima metà dell’Ottocento

Barometro torricelliano a mercurio con nonio di lettura firmato Johann Rothmuhl, montato su tavola in legno di rovere dei primi del XIX secolo. Ottimo stato. Altezza cm 94.  Valore: euro 1.200,00
.
Questo barometro marino della fine del XVIII secolo, con la struttura portante in legno pregiato e le scale di lettura in avorio, non avrebbe sfigurato nel salone di un clipper del thé. Delle tacche regolabili permettono di segnare gli abbassamenti o gli innalzamenti significativi della pressione.
———————————————————————

               

Barometro marino della Marina imperiale francese. Il servizio idrografico francese, che aveva il compito di equipaggiare le navi e di rifornire le loro dotazioni, sceglieva prodotti di ottima qualità.
———————————————————————-

 

Costruzione di un barometro

Il barometro è uno strumento per misurare la pressione atmosferica. Può essere di due tipi: (1) barometro che utilizza un liquido (tipicamente il mercurio) e (2) barometro aneroide (o a vuoto).

Il primo tipo è quello utilizzato da Torricelli nel 1644 (l’esperienza di Torricelli è stata fondamentale per la scienza, perché ha dimostrato l’esistenza del vuoto, e che l’aria ha un peso.

Torricelli e Galilei. Olio su tela di autore sconosciuto, XIX sec. Società Torricelliana, Palazzo Laderchi, Faenza.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.