Get a site

Il faro di Punta Madonna

Al largo della costa Sud Occidentale della Penisola Italiana, in mezzo al Mar Tirreno, quasi a metà strada tra Roma e Napoli, si trova la splendida Isola di Ponza. Quest’isola ha una strana forma allungata, disposta da Est verso Ovest e sul suo versante Est si trova Punta Madonna, o Rotonda della Madonna, dove è situato il faro dallo stesso nome.
Sembra che tutti siano stati su questo piccolo lembo di terra, dai Fenici ai Romani, dai Pirati, ai Borboni, del cui Regno faceva parte. Nel 1795 è diventata luogo di detenzione, e nel 1861 è entrata a far parte del Regno d’Italia e, ancora, nel 1928, è stata utilizzata come luogo di confino per gli antifascisti
Il vecchio faro di Punta Madonna è stato costruito nel 1858, ed era costituto da una torre pentagonale ed una lanterna poligonale illuminata elettricamente con una portata di 15 miglia. In caso di mancanza della corrente elettrica entrava in funzione una lampada a 6 becchi ad acetilene che veniva alimentata a mano dai faristi.
Nel 1954, a seguito del crollo di una cisterna posta al di sotto del faro, tutta la struttura è stata dichiarata pericolante ed i guardiani che vi abitavano sono stati allontanati. Il faro è rimasto comunque in funzione e nel 1957 il Genio Civile ha deciso di fare dei tentativi di consolidamento, che si sono dimostrati insufficienti per recuperare la struttura. Nel 1958 sono stati iniziati i lavori per la costruzione di un nuovo faro a circa 30 metri dal precedente, che è stato demolito. Il nuovo faro è entrato in servizio il 20 Luglio 1959 ed il 20 Febbraio 1960 i guardiani, o fanalisti, come si chiamano oggi, sono entrati nei nuovi alloggi adiacenti alla torre, dove abitano ancora. Il nuovo faro ha una torre cilindrica bianca alta 8 metri, ma essendo costruito su un’alta falesia, risulta a 61 metri sul livello del mare. La sua ottica a luce fissa lancia tre lampi bianchi, seguiti da un’eclisse di 1 secondo, ed un quarto lampo bianco, seguito da un’eclisse di 8 secondi, con una portata di 25 miglia.

Posizione geografica:

Località : Isola di Ponza – Italia

Latitudine : 40° 54’ Nord

Longitudine : 12° 58’ Est

Altezza : 8 metri (61 mt. sul livello del mare)

Portata : 25 miglia

Costruzione : 1858 – 1959

Fonte: Annamaria “Lilla” Mariotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.