Crea sito

Archive for Libri

Il Subacqueo n.60 , rivista subacquea maggio 1978

Il Subacqueo n.60 , rivista subacquea
Il Subacqueo n.60 , rivista subacquea maggio 1978 anno VI

Il Subacqueo n.60 maggio 1978 anno VI

Il Subacqueo n.60 , rivista subacquea

maggio 1978 anno VI

Un tuffo nel passato con questa serie di articoli sulla rivista Il Subacqueo. Il n. 60 è il primo che presentiamo ai lettori.

Per chi era un sub in quegli anni o comunque era un appassionato delle attività legate al mare potrà leggere articoli antichi redatti anche di personaggi famosi che pubblicavano su Il Subacqueo.

Non mancheranno le foto e nemmeno le locandine delle proposte dei costruttori di attrezzature subacquee. Rivedere un vecchio » Read more..

Comandi Navi Scuola ,Cristoforo Colombo,Amerigo Vespucci

Amerigo Vespucci - Prua a vele spiegate

Comandi Navi Scuola ,Cristoforo Colombo,Amerigo Vespucci

Abbiamo già incontrato nei nostri articoli l’Amerigo Vespucci 1879 (il Vespucci Senior) , l’Amerigo Vespucci che tutti conoscono, il suo gemello Cristoforo Colombo ed qualche accenno per il Palinuro. Tutte navi scuola Italiane di grande prestigio. Il primo Vespucci ed il Cristoforo Colombo non esistono più, ma i mari del mondo vengono » Read more..

Irina Sendler Sendlerowa o Irena Krzyzanowska,Jolanta,Żegota+ Video

Irina Sendler Sendlerowa o Irena Krzyzanowska,Jolanta,Żegota+ Video

libro di Anna Mieszkowska , edito da San Paolo Edizioni, 2009 THE_COURAGEOUS_HEART_OF_IRENA_SENDLER_John_Kent_Harrison THE CHILDREN OF IRENA SENDLER

Irina Sendler ,Irina Sendler una grande donna

Una storia semplice, commovente e stupenda: Irina Sendler ………. un viso da ricordare!!!

In memoria di Irena Sendler (Sendlerowa in polacco)

Poco tempo fa è venuta a mancare Irena Sendler una signora di 98 anni. Nata a Otwock, Varsavia (impero Russo Impero Russo ) il 15 febbraio 1910 e morta il 12/05/2008 a Varsavia (Polonia Bandera de Polonia ) nazionalità Polacco  Polonia.

La storia della sua vita venne scoperta nel » Read more..

“GELA 1943 Le verità nascoste dello sbarco americano in Sicilia” di Fabrizio Carloni

«La notte fra il 9 e il 10 luglio 1943, un carabiniere era di guardia sulla tratta ferroviaria tra Gela, Licata e Ribera, quando vide alcune ombre che si avvicinavano e ingiunse l’alt. Non si era reso conto che erano circondati. Un americano, in italiano corrente, gli ordinò di gettare i moschetti e di alzare le mani.»

Nel corso dello sbarco angloamericano in Sicilia, tra il 9 e il 10 luglio 1943, furono uccisi numerosi civili siciliani e militari italotedeschi caduti prigionieri. Nel centro storico di Gela, raggiunto dagli Alleati dopo aver battuto la resistenza di un battaglione costiero italiano, coadiuvato da un velo di finanzieri che si sacrificarono sulla spiaggia, nelle prime ore del 10 luglio fu uccisa dai Ranger una ventenne con i suoi » Read more..

“LA LUNGA ROTTA PER TRAFALGAR” di Antonio Martinelli

“LA LUNGA ROTTA PER TRAFALGAR” di Antonio Martinelli

“LA LUNGA ROTTA PER TRAFALGAR” di Antonio Martinelli

“LA LUNGA ROTTA PER TRAFALGAR” di Antonio Martinelli

La battaglia di Trafalgar è stata ed è oggetto di una vastissima bibliografia, soprattutto (e ovviamente) in Gran Bretagna. In Italia, nonostante la riconosciuta fondamentale importanza dell’evento nell’ambito della storia navale e del potere marittimo, solo pochissimi autori si sono cimentati nelle ricerche e nella stesura di opere su questo epico scontro. Martelli ammette con grande lealtà (cosa rarissima e degna quindi, già di per sé, della massima stima e considerazione) di non essere uno » Read more..

“MEMORIE DI UN 2° CAPO DELLA REGIA MARINA” di Orazio Ferrara


Mi piace rilevare che quest’opera è l’appassionato omaggio di un figlio al proprio padre, un uomo semplice e coerente, di cui ha sempre sentito i racconti. Bene ha fatto Orazio Ferrara a raccogliere ora, narrandola in prima persona, l’esperienza di una vita non solo vissuta in Marina ma intrisa di Marina, dedicata in maniera appassionata e struggente alla Marina. I diari solitamente interessano poche persone, quelle facenti parte della cerchia del narratore o magari quelle che vi si trovano coinvolti. In questo caso, Ferrara va oltre e più a fondo, perché coglie lo spunto dalle vicende del padre per completare un quadro e risollevare, per gli smemorati veri o interessati, il » Read more..

“LE PORTAEREI ITALIANE” di Michele Cosentino

Questo volume riempie un vuoto che durava da troppo tempo, mancando fino ad oggi una vera sintesi della storia della nostra componente navale portaerei e, con essa, dell’aviazione della Marina. Una trattazione organica e rivolta a fissare le tappe di una storia a volte controversa a volte raccontata “ad usum delphini”, secondo le convenienze o delle appartenenze. Quest’opera mi sembra perfettamente in grado di azzerare polemiche, ristabilire equilibri e verità, basata com’è inoppugnabilmente su documenti, progetti, resoconti, fatti e fotografie di valore storico fondamentale. Merito va all’autore, serio, preciso, attento ed esaustivo, al » Read more..

” OTRE L’AVVENTURA” di Lamberto Ferri Ricchi

Il volume raccoglie racconti di ardite esplorazioni con importanti rinvenimenti di natura archeologica e naturalistica, che l’Autore, geologo e subacqueo, pioniere della speleologia e della ricerca archeologica subacquea, ha condotto nei luoghi più insoliti e difficili da penetrare come grotte sommerse, antichi acquedotti, sorgenti termali, laghi e fiumi sotterranei.
Illustrato con oltre 300 fotografie a colori di alta qualità e in ambienti di straordinaria suggestione quali grotte sommerse, relitti archeologici ecc., è suddiviso in 44 capitoli: 18 riguardano indagini, metodi di lavoro, documentazione fotografica, attrezzature speciali e progetti, e ben 24 capitoli sono avvincenti narrazioni di esplorazioni, ricerche e scoperte di tipo speleologico, geoarcheologico e subacqueo. Ecco i titoli di alcuni capitoli:

-L’ESPLORAZIONE DELLE GROTTE DI PASTENA
-LA CROCE DEL DE MARCHI
-NEI SOTTERRANEI DI DIOCLEZIANO
-IMMERSIONE IN UNA FAVOLA
-LE GROTTE SULFUREE DI PALINURO
-SUB NEL COLOSSEO
-LA NAVE DELL’AMBULANTE
-PALAFITTE A BOLSENA
-IMMERSIONE NELLA PREISTORIA
-LE NAVI DI CALIGOLA
-LA FORESTA DI PIETRA
-CLIMA E STORIA
-LA VORAGINE DEI SACRILEGHI
-NELLE VENE DELLA TERRA
-ACQUE DI ZOLFO
-NEI LABIRINTI SOMMERSI DI CAPO CACCIA
-UNA CATTEDRALE SOTTERRANEA
-NEI POZZI SACRI DELLA DRAGUMARA
-IL MISTERIOSO ACQUEDOTTO ETRUSCO DI TARQUINIA

» Read more..

“STORIA DELLA FOTOGRAFIA E CINEMATOGRAFIA SUBACQUEA ITALIANA” di Alberto Romeo

Autore Alberto Romeo
Editore La Mandragora, Imola 2009
Pagg. 430 con 253 foto B/N
Bilingue: Italiano e Inglese

Prezzo € 30

 

Una Storia della Fotocinematografia Subacquea Italiana scritta organicamente e cronologicamente non è mai stata pubblicata. Questo volume tratta degli avvenimenti più importanti dagli inizinegli anni ‘30 fino agli anni ’80, raggruppati anno per anno, con un corredo iconografico di oltre 250 rare immagini d’epoca.
Ogni decennio viene aperto con un commento generale e viene chiuso con una monografia sull’avvenimento ritenuto il più interessante.
I resoconti sono rigorosamente controllati e spesso appresi dalla viva voce degli stessi protagonisti, che non di rado mi hanno onorato della loro amicizia.
La parte più difficile del lavoro è stato ricostruire la storia foto-cinesub italiana che dai nostri primordi va fino agli anni ’50-’60; il resto  lo ho vissuto in prima persona, specialmente per quanto riguarda la fotografia subacquea degli anni ’70 e ’80, conoscendo praticamente tutti i protagonisti e partecipando in prima persona a molti di quegli avvenimenti.
Viene anche trattata l’evoluzione delle attrezzature foto-cinesub fino agli anni ’90, ho inoltre particolarmente approfondito, da un punto di vista prettamente storico, gli anni intorno alla II Guerra Mondiale, ed il ruolo che il Gruppo Gamma della X Flottiglia MAS ha avuto nello sviluppo dell’attività subacquea sportiva italiana nel dopoguerra.

Come frutto importante delle mie ricerche, e di cui vado particolarmente orgoglioso c’è quello di avere tolto dall’oblio alcuni importanti pionieri come: Francesco Alliata ed il suo gruppo dei “Ragazzi della Panaria Film”, Giovanni Roccardi, Romolo Marcellini, Lino Pellegrini, Franco Prosperi e Paolo Cavara

Il libro può essere acquistato anche direttamente sul sito della Casa Editrice La Mandragora

“Picciridda” di Catena Fiorello

Cosa può accadere di particolare a una “picciridda” che nei primi anni Sessanta abita in un paesino, Leto (Letojanni), posto lungo la costa della Sicilia orientale tra Messina e Catania?

Può accadere, ad esempio, che i genitori si trovino costretti a emigrare in Germania e che decidano di portare con loro solo il più piccolo dei due figli affidando “la grande”, sebbene pur sempre picciridda, alla nonna paterna dal carattere burbero.

Ed è quello che accade a Lucia, la piccola protagonista del romanzo d’esordio di Catena Fiorello.

Lucia è figlia di emigrati e vive questa sua condizione sentendosela addosso come un marchio negativo. È consapevole, Lucia, che per lei – e per tutti coloro che non sono figli “della gallina bianca” – la necessità implica sacrificio e rinunce. Lo sa bene. Lo dicono tutti. Lo ripete la nonna. Ma qual è il prezzo che bisogna pagare? E fino a che punto il gioco può valere la candela?

“… quanto valeva tramutato in denaro il dolore dei miei per avere lasciato la loro casa, il loro paese e le loro piccole certezze? (…) » Read more..

“Il tesoro del pirata” di Fabiola D’Amico

A volte occorre veramente poco perché la vita a un tratto prenda un corso inaspettato. A Isabella basta una lettera dalla Sicilia, che la informa in toni molto succinti che la vita del padre è appesa a un filo e che quel filo è in mano a misteriosi uomini…
Ancora più stupefacente è la richiesta del genitore morente: andare in Sicilia, recuperare un tesoro e farlo con la protezione del capitano Juan Velasquez, un tempo pirata, suo acerrimo nemico.
Isabella non ha molte scelte: deve convincere, con l’inganno, l’ » Read more..

Roberto Bubas, i suoi libri

Una storia emozionante che non può non toccare il cuore di chiunque ami la Patagonia e abbia una certa sensibilità nei confronti degli animali e della natura. Il testo non è tradotto, ma è in argentino. Lo consiglio a tutti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

» Read more..

Squali: libri di fotografia

 

IL MIO SQUALO

di Alberto Luca Recchi

2001, Mondadori
in Italiano

Squali volanti, primi piani scattati sott’acqua e pinne che solcano l’oceano. Un libro fotografico costellato da immagini spettacolari ed avvincenti. Nato in occasione della mostra “Squali. La mostra, lo spettacolo, l’incontro” di Alberto Luca Recchi, il libro è perfetto per chi faccia degli squali e della fotografia le proprie passioni.

 

Squali

La mostra. Lo spettacolo, l’incontro.

di Alberto Luca Recchi

2002, Mondadori

in Italiano

Alberto Luca Recchi, fotografo di fama internazionale e autore di mostre e spettacoli teatrali sugli squali, ci accompagna in un viaggio fotografico alla scoperta di questi straordinari animali.