Crea sito

Archive for Strumenti Divers e le loro attrezzature

Triton, l’uomo potrà respirare come un pesce? Meglio che prima impari ad usare il cervello!

triton 4

Da qualche mese a questa parte il mondo della subacquea è stato scosso da una notizia sconvolgente:

l’uomo potrà respirare sott’acqua come fanno i pesci!!!

Quindi: niente bombole, niente computer, niente » Read more..

Modern Ways of “Air”supply

Aria compressa

Dai 1950 ies/1960-ies, la dotazione d’aria agli operatori subacquei che usano un tubo flessibile più non è stabilita a mano pompa. Gli operatori subacquei ottengono la loro aria da una batteria dei carri armati dell’aria compressa. L’aria passa tramite una controllo-valvola ad un pannello della valvola di regolazione (vedi l’immagine) da cui, in questo caso due operatori subacquei possono essere forniti con la quantità sufficiente di aria.

Un compressore ad alta pressione si assicura che la batteria dei carri armati dell’aria sia riempita costantemente sotto una pressione uguale. Nel caso il compressore mostri i problemi, l’aria nei carri armati è abbastanza per accertare una cassaforte rispettabile per gli operatori subacquei. 

Il più ritardato nella tecnologia del quadro di controllo. Cortesia di Syrotechnik Germania.

Un altro dispositivo importante per la sicurezza è il tuffare-regolatore. È una combinazione di ridurre-valvola e di controllo-valvola che fornisce automaticamente all’operatore subacqueo la quantità sufficiente di aria in ogni profondità. Lascia per dire il tuffare-regolatore è regolato per dare 50 litri un il minuto, esso allora automaticamente darà 100 litri un minuto in cui l’operatore subacqueo è in 10 tester di profondità. Il rischio di » Read more..

Saturation Diving

Hannes Keller

Nel 1962 un ragazzo svizzero di nome Hannes Keller ha raggiunto una profondità di 300 metri su una miscela di elio e respirare ossigeno. Usò una tecnica diversa: scese in una campana piccola immersione in cui la pressione era leggermente superiore a quella dell’acqua esterno circostante. In questo modo egli potrebbe aprire uno sportello, una volta arrivato sul fondo e fare il bagno al suo lavoro. Il gas è stato fornito per lo dalla campana da un cordone ombelicale. Un ombelicale può essere definito come un multifunzionale life-line. Si scende dalla nave di superficie al campanello e dalla campana per il subacqueo. E ‘stato ulteriormente professionalizzati negli anni successivi ed è ancora in uso oggi. Essa può fornire cose come gas di respirazione, energia elettrica (per le luci e gli strumenti), acqua calda, cavo di comunicazione con » Read more..

Il sistema Minibell

Fino al 1986, il subacqueo aria era ancora in corso a lavorare come sub d’aria aveva fatto per decenni, vale a dire saltando sul dorso di una barca. Nel caso di impianti o piattaforme e DSV, alcune società utilizzati sistemi carrello sommerse, come un mezzo per ottenere in e fuori dall’acqua. Tutti questi metodi hanno un pericolo intrinseco. L’intervallo di superficie.

A causa dell’aumento dei casi di malattia da decompressione alla fine degli anni 70 80, la Health and Safety Executive (HSE), che governa tutti i inshore e offshore attività subacquee, posto una restrizione tempi di fondo, per tutti i diving aereo commerciale nel Regno Unito.

Il sistema ad aria Minibell diving è stato sviluppato da Ocean Technical Services Ltd n i primi anni ’80. Il sistema è stato concepito in forma modulare, permettendo così di essere mobilitato su piattaforme di perforazione, i bambini ed a bordo di DSV.

Il sistema era costituito da: – Bell verricello modulo, TUP, modulo Camera Doppia, il tutto in container, uno Minibell e il peso Clump (ascensore secondario).

Il sistema Minibell è stato impiegato operativamente nel 1986 nel Mare del Nord, lavorando per Conoco sul campo Viking, complessa piattaforma. Minibell Il sistema ha permesso due sub di entrare l’acqua, sia seduto su la messa in scena sotto la campana o la campana con la porta aperta, entrambi i subacquei vestiti pronti per andare a lavorare.

Una volta che la campana era all’interno 33ft della profondità di lavoro, il decente è stata interrotta e diver1 andava a lavorare, di essere accudito da sub 2. Una volta sub 1 era sul posto di lavoro, quindi sub 2 potrebbe saltare tutta l’acqua della campana e poi procedere sul posto di lavoro circa. 5 – 10 minuti prima del tempo di fondo consentito è aumentato, sub 1 sarebbe tornato alla campana, rack il suo cordone ombelicale, e rendere pronto a portare subacqueo 2 torna alla campana.

Entrambi i subacquei al campanello e ombelicali collezionato sulla messa in scena, uno subacqueo potrebbe entrare nella campana togliere il cappello e appendere all’esterno della porta, quindi aiutare il subacqueo altra nella campana e appendere il cappello sul lato esterno della porta . La porta è stata poi chiusa, la campana sollevato per ottenere una chiusura della porta, la campana è stato poi recuperato per il sistema, i sub avendo scaricata la campana alla pressione prima fermata su percorso. La campana agganciato e portato alla pressione di trasferimento. Entrambi i subacquei si blocca fino alla camera di fine e inizio di decompressione, lasciando il campanello e la prima camera libera per la prossima immersione.

La campana nel suo modo di lavorare. 2 sub seduti sulla messa in scena

Come per tutte le immersioni aria, c’era ancora un sistema di standby basket subacqueo, con il subacqueo vestito pronto ad andare. Ma in altre acque dove la visibilità era scarsa, il subacqueo secondo Minibell sarebbe rimasto il » Read more..

Campane e camere moderne

Campane Diving

Oggi, troviamo ancora l’applicazione moderna della vecchia campana subacquea. Si tratta di un semplice trasporto campana, utilizzato per trasferire i subacquei dal ponte della nave diving-l’area in cui devono fare il loro lavoro e viceversa. In effetti si tratta di un cupola chiusa con poche porte vista in vetro, in piedi su una costruzione aperta, basato su un piano di lavoro. I sommozzatori stanno sotto la cupola durante il trasferimento. La pressione dell’aria all’interno della cupola è equalizzata in accordo con l’ambiente pressione dell’acqua, in modo che i sub rimanere con la parte superiore del corpo in uno asciutto circostante. Una volta arrivati ​​alla profondità richiesta, essi chinarsi e lasciare la campana attraverso le aperture del lato. Quando il lavoro è fatto, entrano di nuovo il campanello e vengono issati in superficie. A seconda del tempo e la profondità della immersione della decompressione può avvenire sollevando la campana alle diverse profondità e mantenere questo durante le necessarie fasi di decompressione a certi livelli (wet-decompressione sistema).

Per mantenere la campana in posizione verticale, è provvisto di un alimentatore-peso. Per mantenere la cupola di acqua, la campana ha l’aria di alimentazione dal diving-nave. Per i casi di emergenza sono costruiti alcuni cilindri con aria compressa montato all’esterno della campana, che può essere aperto dai subacquei. In generale questi trasporto campane sono dotate di una comunicazione telefonica con il sub-nave e un sistema di illuminazione elettrica. La campana può essere equipaggiata con maschere di ossigeno che possono essere usati negli ultimi decompressione-stop.

2 sub in un wetbell 370 serie LS sul loro modo di lavorare. Questo è un mezzo sicuro per intervento equipaggio al limite del campo di aria o di 100 metri su miscele di respirazione. Ci sono diverse opzioni come il sistema del filo guida, compensazione del moto ondoso, la movimentazione automatica ombelicale eccetera. 

Chambers Diving

Nonostante l’uso di tecniche di immersione saturazione, decompressione è ancora una prolissa processo. Un subacqueo può raggiungere una profondità di 65 metri in 3 minuti, ma lo può richiedere più di 2,5 ore per tornare in superficie a causa della sua soste di decompressione. E ‘molto pericoloso non obbedire alle leggi di decompressione. Questo era un grosso problema nell’uso di subacquei in lavori commerciali. La domanda era: come possiamo sollevare il subacqueo alla superficie senza accorciare il periodo di decompressione? La risposta è stata trovata nella SDC (Surmersible Chamber Diving).

Immersione camere a pressione sono infatti vasi, che sono utilizzati per trasferire uno o più subacquei e dalla superficie posteriore. Il subacqueo (s) può lasciare la camera alla profondità desiderata aprendo un portello sul fondo, dopo la pressione all’interno e all’esterno della camera viene equalizzato. I subacquei fare il loro lavoro in prossimità della camera e sono controllate da un uomo che rimane nella camera (il “fattorino”). Quando il lavoro è fatto, i subacquei tornare alla camera e chiudere il portello di nuovo, seguita dalla tirando della camera alla nave immersione. La decompressione può avvenire nella camera o dopo l’immersione-camera è collegata ad una grande camera di decompressione. 

Ricondizionato 2 immersioni camera di persona, per gentile concessione di SMP

ROV

ROV è l’acronimo di: “Remotely Operated Vehicle”. Il ROV è un robot subacqueo che è collegato alla superficie da un cordone ombelicale e comandato tramite un joystick da parte dell’operatore a bordo della nave immersione. Per le voci ROV possono essere collegati diversi come pinze, trapani, attrezzature sonar, macchine fotografiche eccetera. Come vi mostreremo in seguito ROV può essere di piccole dimensioni e può essere grande. I più grandi possono anche eseguire lavori subacquei con attrezzature di grandi dimensioni come aratri a scavare trincee per cavo sottomarino. Il compito principale per ROV in questo momento è però ancora per eseguire lavori di osservazione con la build in videocamere. L’equipaggio osserva il risultato a bordo della nave. Riuscite a ricordare i molti punti di vista spettacolari del Titanic che sono apparsi in TV? Senza l’aiuto di questo ROV non sarebbe stato possibile.


Di base del sistema ROV con ombelicale e console operatore

I grandi vantaggi rispetto ai veicoli subacquei che trasportano il personale sono le misure compatte e il peso di piccole dimensioni. Per esempio, possano svolgere il loro lavoro da un gommone e alcuni ROV in forma anche nella parte posteriore di una macchina. La profondità che può raggiungere dipende dalla costruzione di abitazioni. Qualcuno può andare a 75 metri, alcuni a 4000. In profondità di grandi dimensioni può essere troppo rischioso lasciare che i subacquei fare il lavoro. Anche in acque molto contaminate è meglio mettere il ROV per azione invece di subacquei. ROV sono adatti per il controllo buche, trincee, relitti, tubazioni, cavi, sistemi di raffreddamento ad acqua. ponti e isole. Il ROV non importa a tuffarsi per 8 ore o più al momento, anche non dispiacerebbe lavorare in caso di maltempo.

Il ombelicale fornisce la corrente per i motori, gli strumenti, luci e telecamere e viene utilizzato per inviare il segnale video digitale tornare alla nave diving dove è possibile visualizzare e nastro adesivo. ROV hanno almeno 4 motori: 2 per controllare la » Read more..

Moderni apparecchi di comunicazione

Uno degli svantaggi della maschera facciale è il dispositivo di comunicazione mancante. DESCO ha ora un sistema che può essere installato in fabbrica in tutte le maschere DESCO e può essere utilizzato con il telefono DESCO. Un ricetrasmettitore Mylar e due vie 3-morsetti sono montati nella parte inferiore della faccia anteriore per consentire il massimo campo visivo. Un singolo, auricolare sigillato viene fissata alla testa-cablaggio con O-ring in modo che possa essere regolato per adattarsi sopra l’orecchio subacquei. Il cavo delle cuffie si collega ai morsetti 90 con connettori a banana per consentire il profilo più basso possibile. Se l’auricolare dovrebbe essere assente o non funzionante, il subacqueo può ancora comunicare con il ricetrasmettitore si trova all’interno del frontalino. 
Qui a lato potete vedere un telefono due sub che offre sette watt di potenza audio. Normalmente è alimentato da un 12 volt della batteria commerciale o sportivo. Tuttavia (ad un certo potenza ridotta) può anche essere utilizzato con un 9-volt transistor. Non è lesa da una inversione accidentale della polarità. Una presa di alimentazione CA è inoltre previsto l’utilizzo di un adattatore AC (disponibile nei negozi di elettronica) dove VAC 110 è disponibile. Morsetti sono forniti per un altoparlante esterno, registratore e cuffia / microfono braccio. Controlli di volume separati per i subacquei e per la regolazione di gara per la migliore qualità delle comunicazioni. Questo telefono può essere utilizzato con
tutti i caschi e maschere attrezzato per 2 – comunicazione filo.

Una radio francese Comax in caso di tenuta stagna.

Diver’s Air Resevoir


E ‘stato trovato che con la corsa verso il basso della pompa d’aria del subacqueo mediante un’azione leva o azione rotatoria un flusso d’aria è stato notificato nel casco del subacqueo. Questo non era il caso quando l’aria è stata fornita al subacqueo da un compressore che a sua volta paga una banca d’aria o serbatoio.
Per alleviare il fastidio per il subacqueo, i produttori tedeschi, di apparati standard Diving ha introdotto un piccolo serbatoio d’aria in linea d’aria del subacqueo tra la pompa e il tubo di alimentazione dell’aria. Erano fatte di rame o di acciaio, quelli di rame che durano molto più lungo come tutta l’umidità potrebbe condensa all’interno del ricevitore e ruotare il metallo arrugginito. Una valvola piccolo è stato montato alla base del ricevitore con cui l’acqua può essere scaricata.
Un manometro è montato alla parte superiore del ricevitore. Nell’immagine sopra il ricevitore può essere visto sul retro del subacqueo.


Un ricevitore aria tedesco in rame su un supporto di acciaio, alla parte posteriore del ricevitore sono due collegamenti dei tubi quella inferiore essendo di aria entrante dalla pompa e quello superiore, aria che passa per il subacqueo.

Pompa Booster

La pompa booster è stato progettato per caricare bombole ad alta pressione dai cilindri a bassa pressione con grandi volumi. Il mezzo può essere compresso aria o ossigeno. In genere il cilindro ad alta pressione possono essere imputati a 3.000 psig (205 atmosfere – 211kg/cm2). Il cilindro donatore può contenere aria o ossigeno ad una pressione più bassa 600 psig (41 atmosfere – 42kg/cm2).


Singola pompa booster cilindro – Hand operato.
57 valvola di erogazione
61 pistone valvola
83 ingresso manometro
84 separatore
86 valvola di scarico
101 contenente il corpo asciutto essiccante
106 consegna manometro

L’unità sigillata è una pompa ad acqua alternativo e comprende un unico cilindro caricato con » Read more..

Apparecchi Novus

L’apparecchio Novus è stato progettato per l’utilizzo in camera di decompressione sommersa e la camera di decompressione di superficie. L’attrezzatura viene indossato sul petto del subacqueo o il guardiano e l’ossigeno viene fornito da un boccaglio in gomma. Per evitare di respirare aria attraverso il naso uno stringinaso è prevista anche. In alcuni casi una piccola maschera è stata utilizzata raccordo sopra il naso e la bocca. Questo ori-nasale maschera è stata dotata di un microfono per consentire la comunicazione con l’inserviente.

Parti dell’apparato Novus

  1. Boccaglio
  2. Espirando valvola per l’aria
  3. Espirare valvola di non ritorno
  4. L’inalazione di valvola di non ritorno
  5. A due vie
  6. Co 2 canister assorbente
  7. L’inalazione sacco polmone
  8. Espirare sacco polmone
  9. pressione valvola di sfiato
  10. Tubo di bombola di ossigeno
  11. Oltre la cinghia di fissaggio testa

Per i primi otto minuti la valvola a due vie (5) è azionato in posizione orizzontale in modo da inalare il sacchetto (7) attraverso la valvola di non ritorno (4) in prossimità della bocca. Esalazione è boccaglio attraverso la valvola di non ritorno (3) direttamente nell’atmosfera. Il sacchetto viene toped fino utilizzando il by-pass alla valvola riduzione nella camera.

Dopo otto minuti la valvola (5) è azionato in posizione verticale e ancora inalazione come prima espirata entra nella sacca espirazione (8) dopo il passaggio attraverso il contenitore potassio (6) e nel sacchetto inalazione. Fornitura di ossigeno viene mantenuta dal flusso automatico della valvola di riduzione.

Al termine di ciascuna fase di decompressione o ad intervalli quando il sacchetto respirazione diventa completamente disteso il sacchetto espirazione è svuotato premendo su di esso e comprimendo il gas attraverso la valvola di rilascio (9). Il top-up viene poi ripetuta lavorando il by-pass di nuovo. . Il elimina l’azoto viene emessa dal corpo e aggiorna l’ossigeno nel sistema.

Camera di decompressione sommergibile

La camera di decompressione sommergibile è essenzialmente simile nella progettazione e costruzione alla camera iperbarica. Essi differiscono in quanto i loro usi. La camera iperbarica viene usato per scopi medici, tuttavia la camera di decompressione è utilizzato per risolvere il problema di lunga fase o decompressione richiesto dai subacquei per evitare gli effetti della malattia decompressione. È stato scoperto che l’uso di ossigeno accelerare la rimozione di azoto dal corpo del subacqueo. Al fine di gestire in modo sicuro l’ossigeno una camera di decompressione sommergibile è stato sviluppato da Siebe Gorman & Co Ltd.
Lunghe prove a profondità fino a 340 metri sono state effettuate e una profondità di sicurezza di 300 metri è stato adottato e utilizzato fino al 1945. Ulteriori lavoro sperimentale è stata condotta tra il 1946 e il 1948 in Loch Fyne in Scozia e, come risultato di questo lavoro Royal sommozzatori della marina successo raggiunto una profondità di 540 metri.

La DSC Davis (camera di decompressione in immersione) a bordo della nave

La camera è realizzato in acciaio ed è di forma cilindrica simile ad una campana di osservazione. La camera può essere inserito sotto l’acqua attraverso un portello di apertura verso l’interno, che è abbastanza grande per » Read more..

Camera iperbarica

Questo tipo di camera è usato per scopi medici. In caso di un subacqueo venire troppo in fretta o perdere una sosta di decompressione o stadio fermare il subacqueo deve essere restituito alla profondità da cui è venuto. Poi si può risalire in superficie utilizzando le tabelle di decompressione appropriate. Mentre una soluzione efficace ed uno che è stato utilizzato nella prima parte della storia immersione un metodo sicuro e più facile da controllare ‘in acqua ricompressione’ stato l’uso di una camera iperbarica. Su affioramento e mostrano segni di malattia decompressione il subacqueo potrebbe essere collocato in un serbatoio a pressione d’acciaio e pressurizzato o ricompresso una pressione pari alla profondità lavorava. Utilizzo di tabelle appositamente sviluppate o tabelle di decompressione la pressione potrebbe essere gradualmente ridotta ed i sintomi della malattia da decompressione alleviata. Purtroppo questo trattamento non sempre funziona. Divers al giorno vengono ancora trattate in modo simile e durante la decompressione respiro una miscela arricchita di aria o ossigeno puro.

A ricompressione Siebe Gorman Camera progettato da Sir Robert Davis H intorno al 1930.

Oltre alle camere di tipo statico, come sopra, sono stati sviluppati camere » Read more..

Stivali


Stivali di pelle con suole di piombo e puntali in ottone.

Sabbia le scarpe con la suola in ottone ondulato in ottone.

Stivali in ottone con suole e tomaie ondulato estraibili.
Stivali di acque poco profonde ea più leggero di altri modelli.

Stivali del subacqueo o scarpe hanno due scopi. Il primo è » Read more..