Crea sito

Archive for Nomenclatura

Corallim Rubrum ,Cnidari,Racconti di mare,Emotions in the deep blue

Corallim Rubrum - Realizzazione di Francesco Era

Corallim Rubrum – Articolo della serie *Racconti di mare*

Uomo pesce. L’uomo, i suoi sogni, il suo mare: Francesco Era

Emozioni nel profondo Blu – Emotions in the deep blue

Abbiamo già conosciuto Francesco Era con l’articolo *Sensazioni a-100/130 metri nel blu* Un nuovo racconto che fa parte di una serie che Francesco ha chiamato “Raccontandomi”. Una storia, un corallo il  Corallim Rubrum,un animale appartenente ai » Read more..

Storia del termine Barca ,bark, corteccia, barque, barco

Un brigantino a tre alberi (foto inizi del 20 ° secolo) nave a vela non identificata

 Storia del termine barca ,bark o corteccia

Brigantino a palo. Una barca, bark, o corteccia è un tipo di imbarcazione a vela con tre o più alberi.

La barca parola sembra provenire dalla parola greca Baris, un termine per indicare una barca egiziana. Questa è entrata in latino come barca, che ha dato origine alla barca italiana, spagnola barco, e la chiatta francese e barque. In latino e in italiano il termine barca si riferisce a » Read more..

Arte del pescatore in mare: Attrezzi per la pesca e selettività

Arte  del  pescatore in mare

E’ considerata Pesca marittima ogni attività diretta a catturare esemplari di specie il cui ambiente abituale o naturale di vita siano le acque marine o del Demanio marittimo, definite come tali dalla normativa vigente.

In funzione delle dimensioni dei natanti, la Pesca professionale è suddivisa in:

Piccola pesca:  si esercita con barche non superiori alle 10 tonnellate di stazza lorda (TSL), abilitate esclusivamente all’uso dei seguenti attrezzi:  reti da posta, ferrettara, palangari, lenze ed arpioni (art. 19 D.M. 26.07.95 sulle licenze di pesca).

Pesca costiera locale:  si esercita fino ad una distanza dalla costa, con navi fino a 30 TSL. Se la nave è conforme alle prescrizioni di sicurezza per le navi abilitate alla pesca costiera ravvicinata (D.M. 22.06.82) si può richiedere l’autorizzazione all’esercizio dell’attività fino ad una distanza di 12 miglia dalla costa (D.M. 19.04.2000).

Pesca costiera ravvicinata:  si esercita fino ad una distanza di 40 miglia dalla costa, con navi da pesca di categoria non inferiore alla terza (art. 2, comma 1 del D.L. 30.09.94, n. 561, convertito in legge con L. 30.11.94, n. 655.

Pesca mediterranea, o d’altura:  si esercita nelle acque del Mare » Read more..