Crea sito

Archive for Uomini e Donne di mare

Calcio subacqueo ,underwater soccer

Calcio subacqueo ,underwater soccer

Calcio subacqueo -partita di calcio subacquea che coinvolge USN a Panama City, Florida, il 3 Giugno 2011

Calcio subacqueo -partita di calcio subacqueo che coinvolge USN a Panama City, Florida, il 3 Giugno 2011

Calcio subacqueo ,underwater soccer

Calcio subacqueo

Calcio subacqueo è uno sport subacqueo a due squadre che condivide gli elementi comuni con hockey subacqueo e rugby subacqueo. Come con entrambi questi giochi, è giocato in una piscina con attrezzature per lo snorkeling (maschera, boccaglio, pinne )

» Read more..

Professionista della subacquea ,carriera nella subacquea

Professionista della subacquea  

carriera nella subacquea

Professionista della subacquea  ,carriera nella subacquea

Professionista della subacquea ,carriera nella subacquea

Professionista della subacquea  

carriera nella subacquea

In questo articolo di Claudio Compagnone potremo conoscere come deve essere un professionista della subacquea, la sua carriera, come si fa a diventare Istruttore Sub e potremo ottenere molte indicazioni che persolalmente non solo  ritengo utili, ma indispensabili. Prima di addentrarci nell’articolo con le parole di Claudio vorrei presentarlo ai lettori:

nasce come appassionato dell’ambiente marino solo dopo quattro mesi dalla nascita quando viene avvicinato all’ambiente liquido nelle incantevoli ed incontaminate acque di » Read more..

Il mistero del Killer dei delfini nel Golfo del Messico

Uno dei delfini uccisi e mutilati nel Golfo del Messico

E’ allarme lungo la Costa settentrionale del Golfo degli Stati Uniti: numerosi delfini sono stati trovati uccisi e brutalmente mutilati, alcuni con ferite da arma da fuoco, con la coda tagliata, l’ultimo accoltellato con un cacciavite conficcato sulla testa.
A denunciare l’accaduto e le macabri scoperte è stata la » Read more..

Corallim Rubrum ,Cnidari,Racconti di mare,Emotions in the deep blue

Corallim Rubrum - Realizzazione di Francesco Era

Corallim Rubrum – Articolo della serie *Racconti di mare*

Uomo pesce. L’uomo, i suoi sogni, il suo mare: Francesco Era

Emozioni nel profondo Blu – Emotions in the deep blue

Abbiamo già conosciuto Francesco Era con l’articolo *Sensazioni a-100/130 metri nel blu* Un nuovo racconto che fa parte di una serie che Francesco ha chiamato “Raccontandomi”. Una storia, un corallo il  Corallim Rubrum,un animale appartenente ai » Read more..

Perchè Paul Watson è ricercato ?

Paul Watson

Le conseguenze dell’intervenire con successo

Dal capitano Paul Watson

Credo che sia giusto che voi sappiate che ora non solo è il Costa Rica, che vuole incarcerarmi nel suo paese per il “crimine” di salvare gli squali. Da venerdì, il Giappone ha chiesto ufficialmente il mio arresto per il “crimine” di salvare le balene.A quanto pare, il “rosso” è stato inviato a 190 paesi. Incredibile. Non ho mai ferito qualcuno. Non ho mai danneggiato una qualsiasi proprietà. Io non ho commesso alcun atto terroristico. Non ho rubato né sessualmente aggredito qualcuno.Il Giappone è terribilmente sconvolto perché abbiamo impedito loro di » Read more..

Dov’è Paul Watson ?

Paul Watson
Le CREDENZE dell’avvocato del capitano PAUL WATSON confermate : Lead Counsel del Giapponeè alla ricerca del modo di ESTRADARE WATSON.
Watson è venuto a conoscenza della richiesta di un’estradizione da parte dell’ambasciata giapponese che è stata presentata il 19 luglio per il Foreign Office FRIDAY HARBOR, Washington tedesco — 26 luglio 2012 — il governo giapponese è ancora fermo a nulla nel loro tentativo di porre fine agli sforzi di capitano Paul Watson di cessare la loro illegale attività di caccia alle balene. Consiglio tedesco per Watson — l’iconica conservationist marini, fondatore di Sea Shepherd Conservation Society e messa a fuoco della serie TV hit docu-reality “Whale Wars”, che lasciò la » Read more..

Sue Austin: le ali della libertà

Raccogli le tue forze e rialzati, fai tesoro di ogni briciola di grinta che ti resta e usala per "andare". Non fermarti a metà strada. Non c'è tempo da perdere. Non c'è un secondo da sprecare. Solo chi trova il coraggio di seguire le proprie emozioni, per quanto folle sembri, potrà sentirsi libero! Anton Vanligt, Mai Troppo Folle

 

Sue Austin ha trasformato la sua sedia a rotelle in un veicolo sottomarino.

L’idea le è venuta qualche anno fa ma quando ha iniziato  a parlarne in giro era stata scoraggiata, le avevano detto che era impossibile e che una sedia a rotelle non è » Read more..

La faccia nascosta di GreenPeace

Anche se di dimensioni più piccole rispetto al WWF, Greenpeace può tranquillamente rivendicare il suo status di “verde multinazionale”con i suoi 27 uffici nazionali e un budget totale di 170 milioni di euro nel 2007 a ​​2,7 milioni di soci. Greenpeace ha condotto un piccolo esercito di 1.400 dipendenti e 10.000 volontari che gli ha permesso, a differenza della nota WWF, di diventare l’organizzazione ambientale  più pubblicizzata nel mondo e probabilmente la più conosciuta. Paradossalmente, rimane anche su molti aspetti la più misteriosa.

In effetti, l’avventura di Greenpeace è iniziata modestamente, con un piccolo gruppo di attivisti che, nel 1971, a bordo di un battello di intervenire per impedire la realizzazione di un test nucleare degli Stati Uniti nel Golfo dell’Alaska. Questi attivisti hanno una grande idea: salgono a bordo dispone inoltre di sei giornalisti ed » Read more..

Sharkwater

Sharkwater è un film-documentario canadese del 2007 scritto e diretto da Rob Stewart, che Svolge anche il ruolo di narratore-protagonista. Nel film Rob Stewart mostra il vero mondo degli squali, smontando i pregiudizi che sono stati costruiti su di essi, principalmente dai media, e lancia un allarme sul pericolo che corrono questi animali, fondamentali per l’equilibrio ecologico degli oceani.

In Sharkwater vengono intervistate persone che credono di proteggere i bagnanti dando la caccia agli squali, persone che credono a racconti di squali che ingoiano uomini in un solo boccone. Sharkwater cerca di indirizzarci sulla strada della razionalità e ci fa capire che chi ha bisogno di essere protetto non è l’uomo ma lo squalo. Solo poche specie possono rivelarsi pericolose e quelle specie non attaccano più di 60-100 volte l’anno. Gli squali sono più intellegenti di quanto pensa la gente, non attaccherebbero mai un animale che non possono mangiare, anzi, spesso hanno paura di noi, perfino il nostro battito cardiaco può spaventarli. Gli attacchi non avvengono perché lo » Read more..

I Percebeiros

I percebeiros della Galizia arrivano ai Premi Goya

Forse una delle professioni meno conosciute, pericolose e meno pagati è quella di percebeiro. Donne e uomini che rischiano la vita ogni mattina per una manciata di crostacei cirripedi.

Per illustrare con solo un mucchio di parole come sopravvivere in questo lavoro, trascrivo le parole di uno di questi lavoratori: Lista Suso, Maestro della Gilda di esperti Greater Corme percebeiro.

Ci sono giorni in cui le mie guance arrossire, perché non riesco a definire se la mia professione è un modo per guadagnarsi da vivere o, al contrario, è un modo sconsiderato di giocare con la morte.
Ogni mattina all’alba al sole, pioggia, grandine o regno implacabile nel cielo, armato con la mia ferrada e una piccola borsa a rete sentieri scoscesi che trasformano le pietre, le pietre di cracking per millenni dai colpi del mare , le cui righe sono nascoste cirripedi silenziosi.
Il mio compito è quello di ballare con le onde, ci sono giorni che ondeggiano nel suo suono monotono, altri mi sputare con un ruggito calarme alle ossa, a volte tremo come una marionetta, ma sempre-presente-sono stato benedetto con frutta.
Riesco a scrivere centinaia di libri con migliaia di dettagli che adornano il mio lavoro, ma penso che mancano le parole per esprimere chiaramente la sua crudezza

Il percebe è un frutto di mare, un crostaceo che cresce sulle ripide scogliere della Galizia, in quella faccia in cui la rocca è battuta dalla violenza del mare e dei venti. E’ uno dei frutti di mare di cui gli spagnoli sono più ghiotti e non manca mai nelle loro cene di Nochebuena, della Vigilia di Natale, se parliamo di una vera vigilia e di una vera cena di Natale. A Siviglia si vedono tutto l’anno, non li ho mai assaggiati perché a volte sono restia a provare cose nuove, soprattutto se il loro aspetto non mi risulta convincente (e il percebe non è che attiri proprio la voglia di assaggiarlo, grazie al suo aspetto informe e grigiastro-marroncino); ovviamente la mancanza di conoscenza non è mai un vanto, anzi, ci si deve sempre scusare e non vantare di ignorare un qualcosa, ma qui » Read more..

Giornata S.O.S – Salviamo il nostro Capitano – Mercoledì 23 maggio

Giornata S.O.S – Salviamo il nostro Capitano – Mercoledì 23 maggio

La scorsa settimana abbiamo pregato i sostenitori di Sea Shepherd di scrivere agli Onorevoli Ministri Tedeschi della Giustizia e degli Esteri. La decisione di rilasciare il Capitano Watson su cauzione Lunedì prossimo è l’inequivocabile risultato delle migliaia di lettere, mail, fax e telefonate arrivate durante questa settimana. Concedere la libertà su cauzione ad un » Read more..

Il procuratore tedesco concede più tempo a Paul Watson

17/maggio/2012

Le notizie sul destino del capitano Paul Watson erano previste per ieri dal tribunale tedesco superiore regionale a Francoforte, ma le ore sono passate senza che nessuna parola sia stata ricevuta dal procuratore generale.  Alle ore 18,00 , il procuratore generale infine ha presentato la sua proposta di un mandato d’arresto estradizione preliminare contro il capitano Paul Watson.  Il fine del deposito di questo moto, accoppiato con una vacanza di banca tedesca oggi, ha dato ai sostenitori e alleati del capitano Paul Watson  fino a questo venerdì per fare appello al » Read more..

UE: ZANONI (IDV), LIBERATE PAUL WATSON FONDATORE DI SEA SHEPERD

Roma, 17 maggio

“Le autorità tedesche liberino Paul Watson, un eroe ambientalista arrestato solo per motivi politici”. È l’appello di Andrea Zanoni, eurodeputato Idv e presidente dell’intergruppo Benessere degli animali al Parlamento europeo, in seguito all’arresto del fondatore del gruppo ambientalista Sea Shepherd a Francoforte in Germania. “L’accusa di violazione del traffico marittimo avanzata dal Costa Rica, Paese che ha » Read more..