Crea sito

Archive for Sea News

Il mistero del Killer dei delfini nel Golfo del Messico

Uno dei delfini uccisi e mutilati nel Golfo del Messico

E’ allarme lungo la Costa settentrionale del Golfo degli Stati Uniti: numerosi delfini sono stati trovati uccisi e brutalmente mutilati, alcuni con ferite da arma da fuoco, con la coda tagliata, l’ultimo accoltellato con un cacciavite conficcato sulla testa.
A denunciare l’accaduto e le macabri scoperte è stata la » Read more..

Perchè Paul Watson è ricercato ?

Paul Watson

Le conseguenze dell’intervenire con successo

Dal capitano Paul Watson

Credo che sia giusto che voi sappiate che ora non solo è il Costa Rica, che vuole incarcerarmi nel suo paese per il “crimine” di salvare gli squali. Da venerdì, il Giappone ha chiesto ufficialmente il mio arresto per il “crimine” di salvare le balene.A quanto pare, il “rosso” è stato inviato a 190 paesi. Incredibile. Non ho mai ferito qualcuno. Non ho mai danneggiato una qualsiasi proprietà. Io non ho commesso alcun atto terroristico. Non ho rubato né sessualmente aggredito qualcuno.Il Giappone è terribilmente sconvolto perché abbiamo impedito loro di » Read more..

Dov’è Paul Watson ?

Paul Watson
Le CREDENZE dell’avvocato del capitano PAUL WATSON confermate : Lead Counsel del Giapponeè alla ricerca del modo di ESTRADARE WATSON.
Watson è venuto a conoscenza della richiesta di un’estradizione da parte dell’ambasciata giapponese che è stata presentata il 19 luglio per il Foreign Office FRIDAY HARBOR, Washington tedesco — 26 luglio 2012 — il governo giapponese è ancora fermo a nulla nel loro tentativo di porre fine agli sforzi di capitano Paul Watson di cessare la loro illegale attività di caccia alle balene. Consiglio tedesco per Watson — l’iconica conservationist marini, fondatore di Sea Shepherd Conservation Society e messa a fuoco della serie TV hit docu-reality “Whale Wars”, che lasciò la » Read more..

Giornata S.O.S – Salviamo il nostro Capitano – Mercoledì 23 maggio

Giornata S.O.S – Salviamo il nostro Capitano – Mercoledì 23 maggio

La scorsa settimana abbiamo pregato i sostenitori di Sea Shepherd di scrivere agli Onorevoli Ministri Tedeschi della Giustizia e degli Esteri. La decisione di rilasciare il Capitano Watson su cauzione Lunedì prossimo è l’inequivocabile risultato delle migliaia di lettere, mail, fax e telefonate arrivate durante questa settimana. Concedere la libertà su cauzione ad un » Read more..

Il procuratore tedesco concede più tempo a Paul Watson

17/maggio/2012

Le notizie sul destino del capitano Paul Watson erano previste per ieri dal tribunale tedesco superiore regionale a Francoforte, ma le ore sono passate senza che nessuna parola sia stata ricevuta dal procuratore generale.  Alle ore 18,00 , il procuratore generale infine ha presentato la sua proposta di un mandato d’arresto estradizione preliminare contro il capitano Paul Watson.  Il fine del deposito di questo moto, accoppiato con una vacanza di banca tedesca oggi, ha dato ai sostenitori e alleati del capitano Paul Watson  fino a questo venerdì per fare appello al » Read more..

UE: ZANONI (IDV), LIBERATE PAUL WATSON FONDATORE DI SEA SHEPERD

Roma, 17 maggio

“Le autorità tedesche liberino Paul Watson, un eroe ambientalista arrestato solo per motivi politici”. È l’appello di Andrea Zanoni, eurodeputato Idv e presidente dell’intergruppo Benessere degli animali al Parlamento europeo, in seguito all’arresto del fondatore del gruppo ambientalista Sea Shepherd a Francoforte in Germania. “L’accusa di violazione del traffico marittimo avanzata dal Costa Rica, Paese che ha » Read more..

La Germania ritiene l’estradizione del Defender Whale pari a una condanna a morte in Costa Rica


Oggi a Francoforte, in Germania il procuratore generale del pubblico alla Corte d’appello ha chiesto un mandato di arresto preliminare di estradizione contro il Capitano Paul Watson, sulla base del mandato d’arresto locale e richiesta di estradizione del Costa Rica. In una mossa molto particolare, il pubblico ministero ha dichiarato che il Ministero tedesco della Giustizia e del Ministero degli Esteri tedesco hanno il potere di fermare le » Read more..

Legislatore in Costa Rica chiede il rilascio immediato di Paul Watson

Claudio Monge Pereira (fonte Facebook)

SAN JOSE – L’ufficio di legislatore Claudio Monge Pereira , un rappresentante del Partido Accion Ciudadana (Azione Civile), un partito di opposizione politica in Costa Rica, ha rilasciato una forte dichiarazione di sostegno per Paul Watson, il fondatore controverso della Sea Shepherd Conservation Society che è attualmente in custodia cautelare in Germania in attesa del procedimento di estradizione per un accusa di tentato omicidio.

Monge legislatore, ha inviato il suo messaggio di sostegno sul suo Timeline Facebook. Digital quotidiano El Pais, che spesso prende una posizione forte nella conservazione dell’ambiente e nelle relazioni su questioni di opposizione, ha anche pubblicato il messaggio di Mr. Monge .

Mr. Monge inizia la sua comunicazione con una dichiarazione di solidarietà con il signor Watson e un appello alle autorità di valutare la necessità di porre la vecchia questione a riposo. Egli definisce il mandato d’arresto del 2002 come infelice.

Si prosegue con consigli per il governo del Costa Rica e il » Read more..

Paul Watson Free

Sono ad invitarvi a dimostrare la vostra solidarietà a quello che io definirei un “paladino della giustizia”, attraverso la rimostranza nei confronti di questo fermo (arresto) voluto dalle autorità del Costa Rica, ottenuto sulla base di prove circostanziali, del Capitano e fondatore della Sea Shepherd Conservation Society (Paul Watson), attraverso un contatto diretto verso il Consolato Generale del Costa Rica in Italia.

Vi prego di non inserire nel testo della e-mail frasi scurrili od insulti ed » Read more..

La Germania procede con l’estradizione di Watson

Aggiornamento sul Capitano Watson:

Appello urgente ai sostenitori di Sea Shepherd
Aiutate a salvare il Capitano Watson dall’estradizione in Costa Rica!

In una scioccante notizia, i funzionari tedeschi hanno deciso di procedere con l’estradizione del Capitano Watson in Costa Rica. La nostra ultima speranza di salvare il capitano Watson dall’ estradizione è quello di » Read more..

Brigitte Bardot: vado io in prigione al posto di Watson

La star-animalista: è mio fratello di battaglia, sono complice


      AFP

Parigi, 15 mag. (TMNews) – Altra provocazione di Brigitte Bardot, l’ex sex symbol divenuta feroce animalista. L’attrice si è detta “scandalizzata” dall’arresto avvenuto ieri a Francoforte, in Germania, di Paul Watson, fondatore dell’organizzazione ecologista Sea Sheperd, e si è detta pronta ad andare in prigione al suo posto.

“Scandalizzata dal fatto che sia finito in prigione, propongo di prendere il suo posto perchè sono complice”, ha scritto in un comunicato Bardot. “Ho sempre sostenuto Paul Watson, mio fratello di battaglia”, ha aggiunto la star francese, il cui nome è finito su un trimarano utilizzato da Sea Shepherd per dare la caccia alle baleniere.

Watson, 61enne di nazionalità canadese, è stato arrestato a seguito di un mandato di arresto spiccato dal Costa Rica per dei fatti risalenti ad una campagna di Sea Sheperd del 2002 contro la pesca agli squali. “Paul Watson, il ‘giustiziere dei mari’, fa un lavoro indispensabile che i governi non fanno”, ha insistito B.B..

(fonte Afp)

Da Paul Watson

Elissa Sursara ha inviato un AGGIORNAMENTO dal Capitano Watson.:

“Paul mi ha appena mandato un sms dal carcere dell’aeroporto.

Dice che gli è consentito l’uso periodico del suo cellulare e viene trattato bene. Uno dei poliziotti è un Vegan e ha anche chiesto un autografo. Lui dice che sta bene, ma combatte contro un freddo terribile. Ha detto che i costaricani stanno cercando di arrestarlo per gli eventi intorno al film-documentario Sharkwater, ma crede che sarà (potrebbe) essere rilasciato domani. Ai pescatori che accusano Paul di » Read more..

Confermato lo stato di fermo

Sea Shepherd – confermato l’arresto del Capitano Watson

Paul Watson

Il Capitano Paul Watson rimane in stato di arresto.

La Corte tedesca che ha esaminato il caso, poco dopo l’avvenuto fermo, ha infatti confermato la misura cautelare in ottemperanza alle esigenze di estradizione avanzata dal governo del Costa Rica.

Watson, arrestato al suo arrivo all’aeroporto di Francoforte, deve rispondere dell’accusa di “violazione del traffico navale”, a seguito di una vecchia storia che sa tanto di trabocchetto.

La nave di Sea Shepherd, infatti, aveva intercettato un motopesca intento nella pratica di shark finning. Ovvero il prelievo degli squali per la mortale asportazione delle pinne. Autorizzato dal governo del Guatemala a scortare in porto il » Read more..