Crea sito

LO SQUALO HARD ROCK !!!!!!!!!!!

Fotografia di ‎David Fleetham, www.davidfleetham.com

LO SQUALO HARD ROCK

Gli scienziati australiani hanno fatto una scoperta decisamente inaspettata: gli squali bianchi sarebbero particolarmente attratti dalla musica degli AC/DC. In particolar modo, gli squali apprezzerebbero specialmente i brani dell’album “Back in Black” (che del resto, con una stima di 50 milioni di copie vendute, è il secondo album più venduto di tutti i tempi dopo Thriller di Michael Jackson), soprattutto la title track e “Shook Me All Night Long“.

La scoperta, pubblicata sulla rivista Australian Geographic,  è ancora alla fase di studio empirico, nata dalla curiosità di alcuni appassionati di immersioni. In particolare, l’istruttore Matt Waller è venuto a conoscenza del fatto che alcuni sommozzatori avevano provato a mettere degli altoparlanti sott’acqua in occasione di alcune esibizioni, e gli era sembrato di notare cambiamenti nel comportamento di alcuni squali.
Incuriosito, Matt ha voluto ripetere l’esperimento, mettendo degli speaker subacquei all’interno di una gabbia per vedere in prima persona cosa succedeva. Il risultato sembrava deludente, dato che… non c’era nessun effetto. Prima di abbandonare, Matt ha voluto provare a cambiare canzoni, passando in rassegna la sua (ampia) collezione.
La sorpresa quando è arrivato a mettere su gli AC/DC: gli squali immediatamente hanno smesso di essere aggressivi, per diventare invece molto curiosi e andare alla ricerca della sorgente del suono. “Gli squali sfregavano le loro facce sulla gabbia. Un’esperienza decisamente bizzarra”, ha raccontato Waller.
Secondo gli etologi, la motivazione è da ricercare nella combinazione tra il  tipo di frequenze presenti nella musica degli AC/DC, e probabilmente anche nella presenza di pause nei riff delle canzoni, che potrebbero aumentare ulteriormente lo stimolo.
Adesso l’idea è quella di individuare una playlist delle canzoni preferite dagli squali, in modo da poter poi analizzare le canzoni individuando i punti comuni e quindi gli elementi che stimolano gli squali.

A quanto pare, gli squali sono attratti dai canti nella gamma di frequenze basse, e da due canzoni degli AC / DC , in particolare, sono i migliori per  lavorare con i grandi bianchi in  frenesia – vale a dire i brani You Shook Me All Night Long e, appropriatamente, If You Want Blood . Waller, la cui attività consente ai turisti di seguire più da vicino e personale con i predatori oceanici in gabbia squalo, dice che la musica fa battere la testa agli squali in un certo ritmo.

“Molto spesso vediamo gli squali sulla superficie, ma la maggior parte del tempo i nostri ospiti vogliono entrare in gabbia e vederli da vicino. Ho visto gli squali strofinano i loro volti sulla gabbia dove il suono proviene, come se a sentire “, dice il tour operator.

Utilizzando onde sonore per attirare in squali non è una tecnica del tutto senza precedenti. Pacific Islanders sono stati conosciuti per attirare gli squali battendo insieme gusci di cocco immersi in acqua.

Il gusto musicale dei grandi squali bianchi , a quanto pare, è altrettanto aggressivo come la loro reputazione.

“Articolo a scopo didattico-istruttivo, divulgativo, informativo e ricreativo“


4 comments

  1. Thank you for the auspicious writeup. It in fact was a amusement account it.
    Look advanced to far added agreeable from you! However, how can we communicate?

  2. I must thank you for the efforts you have put in penning this website.
    I am hoping to view the same high-grade blog posts by you in
    the future as well. In fact, your creative writing abilities has
    inspired me to get my own, personal blog now 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.