Crea sito

Palombarus


Il casco Palumbarus acque basse o casco aperto è stato progettato da Maurizio Masucci che è un associato della HDS Italia, e da un suggerimento di Alberto Gasparin, che è anche un sostenitore associato di The HDSI.
Alberto è il proprietario di The Works Palumbarus Diving da cui il casco prende il nome.
Il design è da Gasparin e l’OTS Scuola CE di PR (Centro Europeo di Formazione Professionale) di Palermo, in cui Alberto è un consulente.


Ogni casco, costruito ordine ha il nome proprietari attaccato alla parte anteriore del casco di sotto dei pesi di piombo.
Caschi in attesa di consegna ai loro nuovi proprietari.

Nella foto Francesco Costantino, istruttore sub presso Tinacria Diving Center di S. Nicola L’Arena http://www.facebook.com/groups/149467103313/ e palombaro presso il porto di Palermo

Il casco Palumbarus è stato testato in piscine e in mare a Palermo dal 2007 ed è stato utilizzato con entusiasmo dai sommozzatori e sarebbe subacquei a partire dall’età di 5 – 61 anni.


Il badge nome della società è fissata per ogni cascoPer maggiori dettagli e su come ottenere uno di questi caschi di lavoro a contatto con Maurizio [email protected] 

http://www.palumbarus.it/site/

Parti in ottone sono lavorati con precisione e attenzione è rivolta ai dettagli. Il casco Palumbarus è un casco tipico acque basse, ma con certe caratteristiche. L’interno del casco, per esempio, è completamente stagnato e come si può vedere da una delle immagini di cui sopra è una valvola di regolazione aria per controllare il flusso d’aria all’interno del casco. L’aria in ingresso passa anche attraverso un diffusore per diffondere il flusso di aria attraverso l’oblò frontale. La piastra di rame è di 1 mm di spessore e il finestrino anteriore è costituito da corpo in bronzo e ottone da 6 mm di spessore o Lexan vetro blindato.

Il casco pesa 6 chili e porta 3 chili di peso di piombo equamente distribuito sulle spalle. Il volume interno è di circa 18 litri. Il disegno, con la guida in questa posizione significa che il casco è perfettamente stabile quando indossato in acqua. Vi è una maniglia sulla parte superiore del casco agevolare la facilità di indossare il casco sia per il subacqueo e addetto. I moderni metodi di fabbricazione ed utilizzo di materiali moderni come la finestra di Lexan e colle con polimeri cross di collegamento rendono il casco di un equivalente moderno di un vecchio classico e aggiunte, come l’imbottitura morbida alla spalla rendono il casco comodo da indossare sia in acqua e fuori dell’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.