Crea sito

Reportage–Denuncia: STOP ai Massacri delle Creature Marine; DANIMARCA: Faroe Islands (Articolo 3)

Globicefali

Reportage – Denuncia:  STOP ai Massacri delle Creature Marine

DANIMARCA:  (Art. 3)

15/02/2012

Nota: prima d’addentrarci in questo articolo, consiglierei la lettura della nostra beve “Introduzione-Premessa” al fine di avere le informazioni di base ed essere così pronti al meglio per i dettagli particoleggiati. Il Link: http://filmatidimare.altervista.org/reportage-denuncia-massacri-creature-marine/#more-2366

La “civile” Danimarca, membro della Comunità Europea, e le Isole Faroe:   Con i due precedenti articoli abbiamo descritto dapprima l’ambiente delle isole con qualche bella foto e qualche informazione, poi abbiamo descritto come avvengono questi massacri deprecabili e condannabili. Non abbiamo inserito nell’articolo 2 nè foto, nè filmati cruenti per dare la possibilità, anche alle persone particolarmente sensibili, d’informarsi senza il “pericolo” di vedere scene “dure”.                                                                 Concludiamo il reportage sulle Faroe Islands con questo ultimo articolo con il quale dobbiamo documentarvi con foto ed immagini quanto abbiamo descritto. Pertanto la scelta di vedere o non guardare è demandata ai singoli lettori.                                                                                Il Reportage-Denuncia sulle isole Danesi in effetti non è concluso: aspettiamo le nuove notizie per continuare l’informazione. Ci auguriamo che siano aggiornamenti siano solo buone notizie per gli amanti del mare, dei suoi abitanti e della natura.             *Ser*Caro lettore se sei qui vuol dire che hai cliccato su » Read more e quindi vuoi vedere la documentazione, direi quasi le prove, della perfidia e cattiveria umana! Vuoi vedere anche quale può essere il viso di un ASSASSINO …… non punibile dalla legge!                            Certamente sarai un lettore informato per aver visionato i precedenti articoli  descrittivi; quindi potrai apprezzare meglio la documentazione che segue.

Il Fatto: come inizia la caccia

Filmati Di Mare tramite Sea Shepherd Conservation Society
ORRENDO!!!!! Ma si deve fare anche informazione …. perchè tutti sappiano e chi può deve fare!
Registrazione di spiaggiamento di balene in un whalehunt.
Torshavn, Faroe Islands (Danimarca) 23/7/2010
Quante barche, quanti “uomini” Danesi per spiaggiare nella cove quei poveri delfini DELFINI BALENA – GLOBICEFALI (animali intelligentissimi)
I motivi di ciò? Lo abbiamo visto nel precedente articolo, ma il motivo che giudico davvero terrificante desidero metterlo in evidenza: “Motivazione non ufficiale: questi massacri sanguinari annuali sono il frutto di giovani uomini che vi partecipano per dimostrare di aver raggiunto l’età adulta (?? !!) VERGOGNA! “
Il Video: Recording of the stranding of pilot whales in a whalehunt. Torshavn, Faroe Islands 23/7-2010

Filmati Di Mare
INNORRIDIAMO TUTTI INSIEME…….. Senza parole, io non le trovo!!!!!!!!!!
Accade nel mondo….. dove? Isole Faroe… Danimarca! Un appuntamento annuale sanguinario…da bandire!!! QUANDO L’UOMO DIVENTERA’ UN ESSERE UMANO? La ferocia dell’uomo: la strage dei cetacei in Danimarca nelle isole Faroe.

Un video: da leggere le frasi sovrascritte

Guardate le facce degli ASSASSINI …… non punibili dalla legge!    Non sembrano i vostri vicini di casa?        

Filmati Di Mare
Anche telegiornali di altre nazioni DENUNCIANO i massacri che abbiamo pubblicato(7/8 videos) la scorsa settimana. MA CHI FA QUALCOSA IN CONCRETO?

Massacre de dauphins aux îles Féroé – Vidéo du journal televise : Le journal de 20h sur TF1. Dans ce JT : Chaque été, les Iles Féroé se livrent au massacre de centaines de dauphins dans les eaux du nord de l’Europe. Une tradition ancestrale devenue totalement absurde selon les associations. Attentio… Date : 30 août 2010 , Auteur : TF1

 *Filmati Di Mare* Il 01/09/2011 pubblicava: Anche quest’anno si sta compiendo, in queste ore, il massacro dei globicefali alle Isole Fær Øer, in Danimarca.Pensare che in questo momento ne stiano morendo a dozzine mette un forte senso d’impotenza. Qui bisogna correre alle armi!

Un articolo di Sea Shepherd News del giorno successivo:
Venerdì 02 Settembre 2011 16:55
 Le acque si tingono di rosso: dozzine di globicefali vengono vigliaccamente uccisi nelle isole Faroe

http://www.seashepherd.it/news-and-media/news-110902-1.htm

Sea shepherd in action:

Ultimissimo video caricato in data 14/feb/2012

A difesa di tutte le specie marine non dietro una scrivania ma sul campo!  A short movie from the great people from sea shepherd. thanks to whale wars and animal planet. support at http://www.seashepherd.org/


Ricordate le belle foto delle case e della baia che abbiamo pubblicato nell’articolo uno? Bene ora vedrete la metamorfosi che avviene ogni primo di settembre.                                                                            Ecco The cove: Tutti pronti per lo spettacolo….. di corsa per i posti migliori!

Tutti pronti per lo spettacolo ...... di corsa per i posti migliori.............

Altre foto di questa serie: http://www.faroeislandsphoto.com/keyword/%C3%AEles%20f%C3%A9ro%C3%A9%20isole%20faroe%20f%C3%A4r%C3%B6erinseln#!i=953648581&k=cuNx9

DANIMARCA: a scuola di crudeltà!!!!!!!!!!!!!  Guardate i quattro bambini!!!!
Uccidere senza motivo è una vera vergogna, insegnarlo ai propri figli come uno spettacolo è veramente aberrante!!!!!!!!!!!!!!!!!!  *Deb*

A scuola di crudeltà!!!!!!!!!!!!! (i quattro bimbi stanno imparando!)

…………..Inizia lo spettacolo…………

..............Inizia lo spettacolo............

………….. continua lo spettacolo………..

.............. continua lo spettacolo...........

Stanchezza e soddisfazione, dopo la performance…

......... stanchezza e soddisfazione, dopo la performance.............

……. e per finire …… foto ricordo per l’album di famiglia ….. BENVENUTI NELLA CIVILE DANIMARCA!!!!!!!!!!!!!!!!!!

............. e per finire ............... foto ricordo per l'album di famiglia ............. BENVENUTI NELLA CIVILE DANIMARCA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

I globicefali dalla spiaggia di Hvalba vengono trasportati nelle apposite industrie per la loro lavorazione.

La caccia ai cetacei nelle Far Oer
La caccia ai globicefali, o Grindadráp, è sia un’attività economica che una tradizione per i faroesi. La maggior parte di essi la considera parte della propria cultura e non condivide le tesi di chi ne chiede l’abolizione. Voci critiche però contestano la sostanza e la modalità con cui ha luogo la mattanza e sono molteplici le iniziative a tutela dei cetacei. In particolare è criticata la tradizionale cruenta caccia che avviene all’inizio di ogni estate, in cui un migliaio di globicefali, specie di cetacei chiamati anche balena pilota e balena dalle pinne lunghe vengono spinti in prossimità delle spiagge ed uccise con ami, lame e funi. Nonostante la rilevanza del fenomeno rispetto ai soli 50000 abitanti delle Far Oer, i pescatori faroesi ostacolano l’accesso dei media per evitare maggiori critiche che comprometterebbero il turismo nelle isole.
Da Wikipedia

I globicefali dalla spiaggia di Hvalba vengono trasportati nelle apposite industrie per la loro lavorazione.

Un altro anno è trascorso ma nella “civile” DANIMARCA, membro della comunità europea ancora massacri alle Faroe Islands – di DELFINI BALENA – GLOBICEFALI (foto) animali molto intelligenti!!!!!                             Ora aspettiamo il 1 settembre 2012 per il massacro dell’anno
“tutto ciò può ferire la vostra sensibilità …….. :-(( sta accadendo …… vicino … molto vicino…. *La-la* sirenetta”
Un nuovo video del 25/01/2012, ma cosa è cambiato dagli altri?

In questo video c’è una causes: chi vuole aderire?

 

Desidero concludere con un “grido” di speranza con le note di Roberto Carlos “El progreso” (Il progresso) *Ser*

Testo tradotto:
Io vorrei poter ammansire una fiera feroce
io vorrei poter trasformare tante cose impossibili
io vorrei decidere tante cose che potrebbero farmi sentire bene con me stesso
io vorrei poter abbracciare il mio peggior nemico
io chiedo di non poter vedere tante nubi oscure in cielo
navigare senza trovare tante macchie di olio nel mare e le balene che stanno scomparendo per mancanza di scrupoli commerciali
Io chiedo di essere civile come gli animali. Lara la, lara la ….(due volte)
Io vorrei non vedere tanto verde in una terra che sta morendo e nelle acque dei fiumi i pesci che stanno sparendo
io vorrei gridare che quel tale oro nero non è che nero veleno sappiamo già che per tutto questo viviamo già meno
Io non posso accettare certe cose che già non comprendo
il commercio di armi da guerra di morti viventi
io vorrei parlare di allegria invece di tristezza ma non sono capace
Io chiedo di essere civile come gli animali
Lara la, lara la …. io chiedo di essere civile come gli animali (due volte)
Io non sono contro il progresso se esiste un buon consenso, errori non correggono altri errori, questo è quello che penso (due volte)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.