Get a site

Sea Shepherd, anni dal 1986 al 1990

Sea Shepherd, anni dal 1986 al 1990

Sea Shepherd, anni dal 1986 al 1990

Sea Shepherd, anni dal 1986 al 1990

Sea Shepherd, anni dal 1986 al 1990

1986

Giugno: La Sea Shepherd si discosta II da Plymouth per Malmo, in Svezia, a partecipare alla riunione della Commissione baleniera internazionale (IWC).

Luglio: La Sea Shepherd partono II Malmo per il danese Isole Fær Øer per documentare e ostacolare la caccia alle balene pilota faeroese sport. Il Capitano Watson manda in un team di cinque membri dell’equipaggio per incontrarsi con il governo. Tutti e cinque sono stati arrestati e detenuti senza accuse. La Sea Shepherd II si rifiuta di allontanarsi dalle acque delle isole Færøer fino a quando l’equipaggio viene rilasciato. Il Færøer rispondere attaccando con colpi di fucile e gas lacrimogeni. Il Capitano Watson ha un proiettile colpire la nave di un centimetro dalla sua testa, e subito ordina l’equipaggio della Sea Shepherd II a difendere la nave con cannoni ad acqua e cannoni caricati con cioccolato e limone torta di riempimento. Gli aggressori sono Færøer umiliante slimed con goo e la Sea Shepherd sfugge II con la documentazione delle attività di caccia e di un drammatico confronto. L’incidente è filmato e mandato in onda in un documentario della BBC prodotto premiato intitolato Black Harvest.

Settembre: La Sea Shepherd ritorna II a Bristol, in Inghilterra, per la riparazione e la manutenzione.

Novembre: attivisti di Sea Shepherd tornare in Islanda e di intervenire contro operazioni illegali di caccia alle balene islandesi. Sea Shepherd ingegneri Rod Coronado e David Howitt ingegnere l’affondamento di due delle quattro navi in Islanda la caccia alle balene nel porto di Reykjavik. Hanno anche distruggere la stazione di trasformazione di balene a Hvalfjodur. Questa missione si spegne islandese attività commerciali caccia alla balena per i prossimi 16 anni. L’attacco diventa una storia titolo mondiale.

1987

Maggio e giugno: Con la Sea Shepherd II in Gran Bretagna e che hanno bisogno di riparazioni, la società ha bisogno di una nave di opporsi crescente attività reti da posta derivanti nel Pacifico settentrionale. Sea Shepherd Conservation Society acquista un tonno con reti a circuizione da una vendita di recupero banca chiamato il Venture Bold. La nave non è adatto per la campagna, ma la società è in grado di commerciare la nave per un giapponese tonniere con skip-jack chiamato la gratitudine. La gratitudine è rinominato il vento divino ed è pronto per un viaggio verso il Pacifico settentrionale.

Luglio e agosto: il vento divino espone al Aleutine, fermandosi in Amchitka e Attu, documentando “reti fantasma”. Nel viaggio di ritorno, la nave si ferma nelle isole Pribilof per indagare lo stato delle foche del Nord. La spedizione scopre e rimuove molti chilometri di drifting materiale netto.

Sea Shepherd, anni dal 1986 al 1990

Sea Shepherd, anni dal 1986 al 1990

1988

3SS18BJanuary 1988: il capitano Watson, attivista / Dr. Joanna Forwell, e di Sea Shepherd, direttore Svezia Sten Borg viaggio in Islanda. Il Capitano Watson chiede che l’Islanda presentare una denuncia contro Sea Shepherd Conservation Society e se stesso per affondamento metà della flotta baleniera islandese. Islanda rifiuta. Il Capitano Watson ha annunciato ai media islandese che le azioni della Sea Shepherd contro agenti islandese le attività di caccia sono giustificate come un’azione legittima di polizia, perché l’Islanda ha rifiutato di difendere attività illegali di caccia alle balene da parte la carica della Sea Shepherd per sabotaggio. Sea Shepherd annuncia poi che qualsiasi accuse di criminalità contro la Sea Shepherd sono ingiustificate in quanto Sea Shepherd non era stato accusato, e tanto meno condannato per alcun reato in Islanda.

1.988 dolnetMarch: Un agente di Sea Shepherd documenti l’uccisione di delfini da un tonno con reti a circuizione Stati Uniti chiamato il re del mare. Sea Shepherd Conservation Society concede l’uso di questo filmato a Sam LaBudde di Earth Island Institute. Sea Shepherd è mostrato filmati in aggiunta al film tratto da Sam LaBudde a bordo di un peschereccio di tonno panamense. Il film, a cura di Sea Shepherd regista Peter Brown viene rilasciato e scandalizza l’industria del tonno e contribuisce al divieto di uccisione dei delfini da parte delle imprese statunitensi del tonno.

Novembre: La nave di Sea Shepherd Divine Wind è venduto e la Sea Shepherd Society utilizza i fondi provenienti dalla vendita di rivedere la Sea Shepherd II.

1989

Luglio: Dopo la riparazione lungo nei Paesi Bassi e Gran Bretagna, la Sea Shepherd II attraversa l’Atlantico a Key West, Florida, ad assumere personale e forniture per un transito del Canale di Panama e fino a Puntarenas, Costa Rica. In Puntarenas, la Sea Shepherd II intercetta due tonniere venezuelano. Le navi non sono autorizzati a lasciare fino a che non consentono il Capitano Watson e ai suoi ufficiali di ispezionare i loro giornali ei loro fishhold per la prova di uccisione dei delfini. Oltre alle prove ottenute, il diario di bordo del peschereccio Pan Pacific rivela l’ubicazione delle attività di pesca dove i delfini sono stati uccisi.

Agosto: La Sea Shepherd II intercettazioni e inseguimenti numerosi tonniere messicano lontano da baccelli di delfini nel Pacifico orientale tropicale.

1990

Marzo: Sea Shepherd Conservation Society consulta con un biologo marino e un fisico di trovare un metodo per incassare reti da posta derivanti, senza danni ecologici. Un metodo di successo è trovato, testato e preparato.

Dal gennaio-luglio: La Sea Shepherd II è preparato e attrezzato per una campagna per il Nord Pacifico a caccia di driftnetters. Nel mese di giugno, i motori della nave sono sabotati e la campagna è in ritardo di quasi due mesi.

Agosto: La Sea Shepherd si discosta II da Seattle per la ricerca di flotte con reti derivanti nel Pacifico settentrionale. Una flotta giapponese si trova a circa 1400 miglia a nord delle Hawaii. La Sea Shepherd II arieti due imbarcazioni con reti derivanti giapponesi e alcuni pozzi di cento chilometri di reti derivanti monofilamento. Il costo dei danni per i giapponesi è superiore a due milioni di dollari. Sea Shepherd documentazione video di questa azione è mostrata in tutto il mondo tra cui la televisione giapponese. La risposta ufficiale giapponese è stata che “non è successo niente”.

“Articolo a scopo didattico-istruttivo, divulgativo, informativo e ricreativo“

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.